Pizzoccheri alla verza

Porzioni Tempo di preparazione Tempo di cottura
4 persone 40 minuti 20 minuti
Ingredienti
Istruzioni
  • Mescolate la farina di grano saraceno con la farina bianca, quindi impastatele per 4-5 minuti con l’acqua necessaria per ricavare un composto molto morbido.
  • Stendete la sfoglia con il matterello a uno spessore di mezzo millimetro, spolverando il piano di lavoro con abbondante farina di grano saraceno. Riducete la sfoglia in strisce lunghe 8-10 centimetri, sovrapponete queste ultime una sull’altra (infarinando ogni strato per evitare che si incolli) e tagliatele ottenendo dei pizzoccheri larghi 8-10 millimetri.
  • Portate a ebollizione abbondante acqua salata, aggiungete le patate, pelate e a tocchetti regolari, poi proseguite per 5 minuti. A questo punto unite le foglie di verza spezzettate e continuate la cottura per altri 5 minuti. È il momento di aggiungere i pizzoccheri, lasciandoli bollire per 5 minuti e avendo l’accortezza di levare frequentemente la schiuma affiorante dovuta alla farina usata nella lavorazione.
  • Scolate molto bene i pizzoccheri e stendetene una parte formando uno strato uniforme in una pirofila calda, cospargete un po’ di formaggio latteria ridotto in scagliette e poi un po’ di parmigiano, quindi continuare alternando strati di pizzoccheri e di formaggio.
  • Rosolate in una padella il burro con l’aglio a pezzettini lasciandolo appena colorire e versate il tutto sui pizzoccheri. Serviteli ben caldi e nei piatti completate con una spolverata di pepe.
Pizzoccheri alla verza - Ultima modifica: 2020-10-23T14:24:09+02:00 da