Pappa al pomodoro gialla con datterini e peperoni

Porzioni Tempo di preparazione Tempo di cottura
4 persone 20 minuti 35 minuti
Ingredienti
Istruzioni
  • Tagliate a metà o in quarti i datterini freschi, metteteli in una ciotola insieme con 8 foglie di basilico, la maggiorana sfogliata, 3 cucchiai d’olio, un pizzico di sale e uno spicchio di aglio. Coprite e lasciate riposare da un minimo di 2 ore a un massimo di tutta la notte.
  • Riducete i peperoni in falde piccole e fateli ammorbidire per 10-12 minuti in una casseruola con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio, poi aggiungete i datterini in conserva sgocciolati (tenete da parte l’acqua di governo), salate e proseguite per 5 minuti. A questo punto unite 2 bicchieri dell’acqua di governo dei pomodori (oppure di acqua), 2 foglie di basilico e continuate ancora per 10-12 minuti. È il momento di frullare il tutto molto grossolanamente con un frullatore a immersione.
  • Dividete, nel frattempo, il pane prima in fette e poi in listerelle spesse circa 1 cm. Quindi unitele alla minestra frullata sul fuoco e cuocete il tutto ancora per 5 minuti o finché il pane si è ridotto in pappa.
  • Distribuite la minestra nei piatti una volta tiepida o fredda, aggiungendo i pomodori datterini marinati, ancora qualche foglia di basilico, eventualmente la ricotta secca grattugiata, un pizzico di pepe e un filo d’olio.
Pappa al pomodoro gialla con datterini e peperoni - Ultima modifica: 2019-06-21T12:52:30+00:00 da