Lasagne con radicchio rosso, asiago e besciamella allo zafferano - Ultima modifica: 2019-02-26T10:12:35+00:00 da Redazione
Voti: 1
Valutazione: 4
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: facile
45 minuti di preparazione
35 minuti di cottura
Impatto glicemicomedio
800 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. Preparate la besciamella. Affettate finemente i porri e fateli appassire in una casseruola alta con 3 cucchiai d’olio per 5 minuti, poi spolverateli con la farina e mescolate bene per farla dorare per un paio di minuti. Unite il latte e proseguite, mescolando molto spesso, per 5 minuti o finché la besciamella sarà addensata e cremosa. Salatela e profumatela con pepe, noce moscata e lo zafferano. Quindi frullatela con un frullatore a immersione per renderla liscia e poi tenetela da parte.
  2. Riunite nel bicchiere del frullatore i due terzi del radicchio affettato fine, i pinoli, 40 g di parmigiano grattugiato, l’aglio e 2 cucchiai di olio, quindi frullate il tutto versando, se necessario, pochissima acqua per ricavare un pesto morbido e cremoso.
  3. Grattugiate l’asiago con la grattugia a fori grossi e affettate a listarelle sottili il radicchio rimanente.
  4. Sbollentate la pasta fresca che utilizzate se lo necessita, altrimenti procedete a comporre le lasagne in una pirofila da circa 18x25 cm. Iniziate con uno strato leggero di besciamella, proseguite con uno strato di pasta, poi uno di pesto, seguito dalla besciamella e da una leggera spolverata del radicchio affettato. Proseguite come indicato fino a esaurire gli ingredienti (dovreste ottenere 6 strati di pasta) e terminando con uno strato di besciamella da cospargere con il rimanente parmigiano grattugiato.
  5. Coprite la teglia con un foglio di alluminio da cucina e infornate a 180 °C per 15 minuti, poi levate l’alluminio e proseguite la cottura per altri 10 minuti o finché le lasagne risultano ben gratinate. Servitele calde.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome