Gnocchi di grano saraceno con pomodoro fresco, zucchine e fiori di zucca

Porzioni Tempo di preparazione Tempo di cottura
4 persone 25 minuti 50 minuti
Ingredienti
Istruzioni
  • Impastate in una grande ciotola la farina con 160 ml d’acqua, formate una palla morbida e compatta, copritela con un panno e fatela riposare per 30 minuti in frigo.
  • Lavate le patate, mettetele nell’acqua fredda e lessatele; quindi pelatele, passatele nello schiacciapatate e salatele (se avete fretta, lessatele dopo averle pelate e tagliate a pezzetti).
  • Lavorate l’impasto riposato insieme alle patate per qualche minuto. Poi riducetelo in tanti cilindri spessi circa un centimetro e ricavatene da questi i classici gnocchi, da infarinare con la farina di riso.
  • Tagliate i pomodori e le zucchine a cubetti senza mescolarli. Eliminate il picciolo dei fiori di zucca e affettateli per il lungo in 3-4 strisce.
  • Rosolate in padella l’aglio schiacciato e privato dell’anima con 2 cucchiai d’olio, aggiungete le zucchine, cuocetele per 2 minuti a fiamma media, aggiungete il pomodoro, proseguite per altrettanto tempo, quindi levate l’aglio e salate.
  • Lessate gli gnocchi in acqua salata, levandoli dal fuoco dopo 6-8 minuti dalla ripresa del bollore (ma assaggiate, per sicurezza). Scolateli e versateli nella padella con la salsa ancora (o di nuovo) sul fuoco, unite i fiori di zucca e proseguite per un minuto. Completate con un cucchiaio d’olio e servite subito.
Recipe Notes

Ricetta solo apparentemente delicata, richiede un vino di buon temperamento, morbido ed elegante come il Curtefranca Bianco, a base di chardonnay e pinot bianco

Gnocchi di grano saraceno con pomodoro fresco, zucchine e fiori di zucca - Ultima modifica: 2016-11-17T20:36:42+01:00 da