Gnocchetti di quinoa, sorgo e spinaci con salsa allo zenzero

Porzioni Tempo di preparazione Tempo di cottura
4 persone 45 minuti 30 minuti
Istruzioni
  • Mettete gli spinaci in una piccola casseruola con la sola acqua residua del lavaggio, copriteli e cuoceteli per 5 minuti circa. Strizzateli con cura e poi frullateli riducendoli in crema.
  • Portate a ebollizione 300 ml di acqua con un cucchiaio abbondante d’olio e un pizzico di sale. Levate dal fuoco e unite subito in una sola volta la farina di quinoa e di sorgo mescolando con cura.
  • Trasferite il composto in una grande ciotola o su una spianatoia, aggiungete gli spinaci frullati e una generosa macinata di noce moscata. Quindi lavorate ottenendo un impasto molto morbido (se eccessivamente appiccicoso unite un altro po’ di farina di quinoa). Copritelo e lasciatelo riposare al fresco per 30 minuti.
  • Mondate la patata e le carote, tagliatele a pezzetti e mettetele in una casseruola con 300 ml di acqua poco salata e lo zenzero sbucciato e grattugiato grossolanamente. Coprite con il coperchio e cuocete per 20 minuti a calore mediobasso. Alla fine frullate il tutto con 2 cucchiai d’olio ed, eventualmente, altra acqua per ottenere una salsa fluida.
  • Dividete l’impasto in pezzetti da trasformare in rotolini lavorandoli su una spianatoia infarinata. Quindi tagliateli in pezzi lunghi da un centimetro scarso e infarinateli per non farli appiccicare.
  • Lessateli in abbondante acqua salata e scolateli con una schiumarola nei piatti già ricoperti con la salsa allo zenzero riscaldata. Decorate con i pomodorini tagliati e qualche goccia d’olio.
Gnocchetti di quinoa, sorgo e spinaci con salsa allo zenzero - Ultima modifica: 2020-02-09T12:32:27+01:00 da