È da provare questa frittata di ravanelli! Una ricetta semplice e ricca di sapore, perfetta per portare in tavola i ravanelli in modo originale e diverso dal solito: questi bulbi primaverili regalano alla frittata un tocco piccantino gradevolissimo.

Non buttate le foglie di ravanello!

Le foglie di ravanello, spesso trascurate e scartate, sono un vero tesoro nutrizionale che offre una gamma di benefici per la salute, infatti sono particolarmente ricche di vitamina C, vitamina K, vitamina A, ferro, calcio e potassio e possono essere utilizzate in molte preparazioni culinarie: utilizzate crude in insalate, frullate in pesti o salse, aggiunte a zuppe e stufati per dare sapore e nutrienti extra.

 

Voti: 2
Valutazione: 3.5
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: facile
20 minuti
25 minuti
Impatto glicemico
220 chilocalorie

Ingredienti

Per persone

Istruzioni

  1. Immergete i ravanelli con le foglie in una ciotola con acqua fredda e lasciateli a bagno per 10 minuti. Passato questo tempo, con un coltello staccate i ravanelli e controllate che le foglie siano ben pulite.
  2. Tritate la cipolla e il sedano, poi metteteli a cuocere in un padellino con 2-3 cucchiai d’olio per 5 minuti scarsi a calore basso. Aggiungete, quindi, le foglie di ravanello e lasciatele appassire per 2-3 minuti. Una volta raffreddate, tritatele grossolanamente.
  3. Sgusciate le uova in una ciotola e battetele con il parmigiano, un pizzico di sale e una macinata di pepe. Di seguito incorporate le foglie di ravanello con tutto il fondo di cottura. Per ultimi unite i ravanelli tagliati a fettine molto sottili.
  4. Oliate leggermente una teglia rettangolare da circa 20x30 cm e spolveratela in modo uniforme con il pangrattato. Versatevi il composto e infornate a 170 °C per 15 minuti.
  5. Potete dividere la frittata in cubotti (se la servite come stuzzichino) oppure in porzioni più grandi. Decorate ogni pezzo con rondelle di ravanello e servite. È buona sia tiepida che a temperatura ambiente.
Voti: 2
Valutazione: 3.5
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Frittata di ravanelli - Ultima modifica: 2024-03-18T12:28:58+01:00 da

Abbonati a Cucina Naturale

Frittata di ravanelli - Ultima modifica: 2024-03-18T12:28:58+01:00 da