Fiori di zucca fritti con guacamole

Porzioni Tempo di preparazione Tempo di cottura
4 persone 30 minuti 10 minuti
Istruzioni
  • Pelate l’avocado, tagliatelo a pezzi e schiacciatene subito la polpa, con una forchetta o uno schiacciapatate, condendola in una ciotola con 2 cucchiai di succo del lime. Unite il pomodoro e il cipollotto, entrambi ridotti in dadini molto piccoli, il peperoncino e il coriandolo (se piace) tritati finemente. Mescolate accuratamente, coprite la ciotola con pellicola da cucina e sistemate il guacamole in frigorifero fino al momento di servire.
  • Preparate la pastella. Versate la birra in una ciotola, unite una manciata di cubetti di ghiaccio e, in un colpo solo, la farina di riso e quella di frumento setacciate insieme. Mescolate il minimo necessario per ottenere una pastella fluida con ancora piccoli grumi di farina (meno si lavora la pastella, più rimane fredda e più il fritto risulterà croccante).
  • Scaldate in una padella abbondante olio a 180 °C, quindi passate i fiori di zucca, già mondati, in poca farina di frumento, scrollateli delicatamente e tuffateli nella pastella, facendoli ben ricoprire. Sgocciolateli leggermente e tuffateli nell’olio, pochi alla volta, friggendoli fino a quando diventano croccanti e dorati. Alla fine scolateli su carta da cucina.
  • Completate il guacamole con una presa di sale, rimescolate accuratamente e servitelo subito con i fiori fritti ben caldi.
Fiori di zucca fritti con guacamole - Ultima modifica: 2021-04-23T14:24:29+02:00 da