Fagioli bianchi di Spagna con crema di pane e striscioline di cavolo nero

Porzioni Tempo di preparazione Tempo di cottura
4 persone 20 minuti 40 minuti
Ingredienti
Istruzioni
  • Disponete sul tagliere le foglie di cavolo nero e, con 2 tagli unici, eliminatene la costa centrale così da avere delle striscioline di verdura piuttosto lunghe. Ripetete l’operazione per tutte le foglie.
  • Sbollentate le strisce di cavolo nero in un litro d’acqua leggermente salata per 5 minuti, quindi scolatele con una schiumarola e immergetele in acqua ghiacciata per pochi secondi per fissarne il colore. Tenete da parte il brodo di cottura.
  • Tritate gli scalogni, la carota e il sedano, poi metteteli a soffriggere in una casseruola con un paio di cucchiai d’olio e l’alloro per circa un quarto d’ora a fuoco basso. A questo punto aggiungete il pane sbriciolato e fatelo insaporire per qualche minuto. Versate 3-4 mestoli del brodo di cavolo nero e proseguite la cottura per una ventina di minuti a fuoco dolce. Alla fine salate e pepate.
  • Levate la foglia di alloro e poi frullate il tutto ottenendo una crema: se troppo liquida fatela ridurre sul fuoco per qualche minuto, se troppo densa aggiungete un po’ di brodo del cavolo.
  • Saltate in 2 cucchiai d’olio i fagioli insieme allo spicchio di aglio lasciato con la buccia.
  • Scaldate il brodo del cavolo e tuffatevi brevemente le striscioline di cavolo nero, scolatele e conditele con la salsa di pane e con i fagioli privati dell’aglio, completate il piatto con un filo d’olio. (Se piace potete aggiungere una spolverata di parmigiano o di pecorino toscano stagionato).
Fagioli bianchi di Spagna con crema di pane e striscioline di cavolo nero - Ultima modifica: 2017-02-10T15:45:29+01:00 da