Ecco una versione senza glutine della crostata di mandorle con una deliziosa crema al pompelmo. Ricetta senza burro che permette di gustare un dolce sfizioso e vitaminico

Voti: 0
Valutazione: 0
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: facile
30 minuti
25 minuti

Ingredienti

Per persone
Per la pasta frolla
Per la crema
Per la copertura

Istruzioni

  1. Procedimento per la frolla: In una ciotola setacciare le farine e tenere da parte. Nella planetaria, o in un’altra ciotola con le fruste, sbattere l’uovo con il miele e la vaniglia.
  2. Aggiungere a filo l’olio e fare amalgamare. Aggiungere le farine tutte in una volta e mescolare finché le farine non assorbono il composto liquido. Avvolgere l’impasto nella pellicola e lasciare riposare in frigorifero per almeno due ore.
  3. Trascorso il tempo di riposo, infarinare il piano di lavoro e stendere l’impasto con un mattarello. Spolverare un po’ di farina di riso anche sull’impasto. La frolla dovrà essere alta circa mezzo cm, ricoprire uno stampo imburrato e infarinato, bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta e rimettere in frigorifero per almeno mezz’ora.
  4. Procedere con la cottura alla cieca: mettere un foglio di carta forno sulla crostata, riempire la tortiera di legumi secchi. Preriscaldare il forno a 190°C , modalità ventilata, e infornare per 10 minuti circa. Abbassare il forno a 180°C, togliere il foglio di carta forno con i legumi e infornare di nuovo per altri 10 minuti. Quando la crostata sarà dorata togliere dal forno.
  5. Procedimento per la crema di pompelmo rosa: In una ciotola mescolare l’amido di riso, lo zucchero, il tuorlo e mettere da parte. In un pentolino versare il latte, il pompelmo e il miele. Mescolare e portare quasi a bollore. Versare il succo caldo nella ciotola, amalgamare e rimettere sul fornello a fuoco medio. Mescolare finché la crema non raggiunge la densità desiderata. Una volta raffreddata, conservare in frigorifero. Va consumata entro un paio di giorni.
  6. Composizione crostata: Prendere la crostata ormai raffreddata, mettere sulla base uno strato di crema. Sbucciare il pompelmo, levare la pelle dagli spicchi (per eliminare la parte più amarognola) e appoggiare gli spicchi sulla crema. A piacere, è anche possibile spolverare la torta con lo zucchero a velo. Conservare in frigorifero. Consumare entro 2 giorni.
Voti: 0
Valutazione: 0
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Crostata di mandorle al pompelmo rosa - Ultima modifica: 2021-01-14T12:17:23+01:00 da Redazione
Crostata di mandorle al pompelmo rosa - Ultima modifica: 2021-01-14T12:17:23+01:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome