Ciambella ripiena ai carciofi

Porzioni Tempo di preparazione Tempo di cottura
1 tortiera da 25 cm 80 minuti 60 minuti
Istruzioni
  1. Pulisci i carciofi e lasciali ammorbidire per qualche minuto in un pentolino con un pizzico di sale e un paio di dita d’acqua a fuoco lento.
  2. Per l’impasto: metti le farine in una ciotola e al centro poni il lievito madre. Versa lentamente l’acqua e inizia a impastare. Aggiungi il sale, i semi di lino e continua a lavorare il composto finché non risulterà morbido e non appiccicoso. Trasferiscilo poi su un piano da lavoro infarinato e continua a impastare per una quindicina di minuti. Appoggia l’impasto in una ciotola unta con abbondante olio extravergine di oliva e copri con la pellicola trasparente per evitare che a contatto con l’aria si formi la crosticina in superficie.
  3. A questo punto si deve lasciar lievitare il composto: saranno necessarie alcune ore perché l’impasto raddoppi il suo volume. Di fondamentale importanza per favorire a lievitazione è la temperatura: se l’ambiente è freddo la lievitazione sarà difficoltosa. Può essere necessario quindi avvolgere una coperta intorno alla ciotola contenente l’impasto per tenerlo al caldo.
  4. Una volta raddoppiato di volume stendi l’impasto su un piano di lavoro infarinato e ricava 9 strisce più o meno della stessa dimensione. Avvolgi ciascuna striscia intorno a un cuore di carciofo. Posiziona tutte le girelle in una teglia per ciambelle unta (Ø 25 cm).
  5. Spennella la superficie con un po’ d’olio extravergine di oliva e inforna a 180 °C per 50 minuti.