Cheesecake fredde di farro e pesche

Porzioni Tempo di preparazione Tempo di cottura
8 persone 30 minuti 15 minuti
Ingredienti
Per la base
Per la copertura
Istruzioni
  • Sbriciolate i biscotti, quindi amalgamateli al miele e al burro, o alla margarina, precedentemente fusi.
  • Rivestite l’interno di 8 coppapasta del diametro di 6-8 cm con acetato da cucina o con carta da forno, poi posateli su un vassoio (o un tagliere) foderato con carta da forno. Distribuitevi, quindi, il composto di biscotti formando le basi delle cheesecake, appiattendole bene, e riponete il tutto in frigorifero.
  • Tagliate 2 pesche a tocchetti molto piccoli, dopo averle sbucciate, spruzzatele con poche gocce di succo del limone per evitare che si ossidino. Di seguito lavorate in una ciotola i fiocchi di latte con lo sciroppo di agave, lo yogurt greco e poi aggiungete i tocchetti di pesca.
  • Scaldate il latte e scioglietevi con cura l’agar agar. Incorporatelo al composto preparato mescolando molto bene. Stendete la crema sulle basi delle tortine, riponetele in congelatore per almeno mezz’ora e poi trasferitele in frigorifero.
  • Pelate le restanti pesche (se la buccia vi disturba) e dividetele in spicchi regolari. Mettetele, quindi, a rosolare in una padella insieme al burro e allo zucchero. Aggiungete metà del timo tritato e poi sfumate con il vino. Fate asciugare e caramellare il fondo, lasciando però gli spicchi ancora sodi. Lasciate raffreddare e ricoprite con la frutta la superficie delle tortine. Sistematele di nuovo in frigorifero per minimo un’ora oppure fino al momento di servire.
  • Disponete le cheesecake nei piatti, eliminate gli stampi e decoratele con mini rametti del restante timo.
Cheesecake fredde di farro e pesche - Ultima modifica: 2019-09-02T12:51:38+00:00 da