Voti: 2
Valutazione: 5
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: facile
10 minuti
20 minuti
Impatto glicemico

Ingredienti

Per persona

Istruzioni

  1. Portate a bollore una pentola con abbondante acqua leggermente salata.
  2. Mondate e poi pelate i gambi degli asparagi con un pelapatate, senza toccare le punte. Quindi tagliateli per il lungo in nastri, con un coltello affilato o con una mandolina. Riducete in nastri sottili anche le carote.
  3. Sbollentate le carote nell’acqua per un minuto e scolatele con una pinza. Fate lo stesso con i nastri di asparago (ci vorrà un po’ più di tempo, a seconda dello spessore) finché saranno morbidi, scolateli con una pinza e tuffateli subito in acqua fredda per fermarne la cottura e fissarne il colore.
  4. Mettete a lessare la pasta, sempre nella stessa acqua a bollore, per il tempo indicato sulla confezione.
  5. Stemperate in una ciotola la robiola con i tuorli, il parmigiano, la scorza del limone grattugiata, una spolverata di pepe e la metà delle foglie di maggiorana.
  6. Scolate la pasta con le pinze, ancora grondante dell’acqua di cottura, direttamente nella ciotola con la crema di robiola. Unite carote, asparagi e il resto delle foglie di maggiorana. Mescolate fino a quando gli spaghetti risulteranno avvolti dalla crema. Servite nei piatti e completate con altro pepe a piacere.
Voti: 2
Valutazione: 5
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Carbonara di mais con crema di uova, robiola e ortaggi misti - Ultima modifica: 2019-06-21T11:59:38+00:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome