Cannoli al cioccolato con crema di ricotta e datteri

Porzioni Tempo di preparazione Tempo di cottura
8 persone 30 minuti 40 minuti
Istruzioni
  • Tagliate la melanzana per il lungo ricavando 8 fettine spesse 5-6 millimetri. E’ importante che lo spessore delle fette sia uniforme: se troppo alte sono difficili da arrotolare, se troppo sottili si rompono con una certa facilità .
  • Impanate ogni fettina nella farina poi arrotolatela intorno a un coppapasta del diametro di 4-5 cm, oppure intorno al classico cilindro per cannoli. Puntatela con uno-due stuzzicadenti affinché la fetta non si apra durante la cottura.
  • Friggete i cannoli con gli stampi in abbondante olio di arachidi fino a perfetta doratura quindi lasciateli scolare su carta da cucina (se avete pochi stampi, potete friggere i cannoli, smontarli dagli stampi e preparare i restanti). Lasciate raffreddare.
  • Passate la ricotta al setaccio oppure premetela con un cucchiaio attraverso un colino a maglia media. Unite eventualmente lo zucchero a velo (fatelo se amate il sapore dolce ma tenete conto che senza zucchero apprezzerete meglio il sapore dei datteri), i datteri, appunto, tagliati a cubetti molto piccoli e la scorza di limone, quindi lavorate l’impasto fino a ottenere un composto cremoso che farete riposare in frigorifero.
  • Dividete in pezzi e sciogliete il cioccolato a bagnomaria. Immergetevi completamente i rotoli fritti di melanzana (liberati da stampi e stuzzicadenti). Il cioccolato deve rivestirli bene anche nella parte interna. Disponete i cannoli su un piatto e sistemateli nel freezer per pochi minuti o nel frigorifero per mezz’ora allo scopo di fare indurire il cioccolato.
  • Farcite i cannoli con la crema di ricotta, distribuiteli nei piattini e guarnite il tutto con una spolverata di pistacchi tritati o di cannella (o tutti e due). Conservateli in un ambiente fresco o in frigorifero fino al momento di servirli.
Cannoli al cioccolato con crema di ricotta e datteri - Ultima modifica: 2016-11-23T14:24:02+01:00 da