Barrette di mandorle e datteri al kiwi

Porzioni Tempo di preparazione
10 barrette 30 minuti
Ingredienti
Per la base
Per il ripieno
Per la copertura
Istruzioni
  • Mettete a bagno in una ciotola d’acqua gli anacardi per 4 ore.
  • Tritate le mandorle in un mixer, poi proseguite incorporando i datteri snocciolati a pezzi, un pizzico di sale e l’olio di cocco. Appena raggiunta la consistenza desiderata, che può essere più o meno granulosa, trasferite il composto in uno stampo rettangolare da circa 20×16 cm foderato con carta da forno, pressando bene con le dita. Mettete lo stampo in frigorifero mentre proseguite con il resto della ricetta.
  • Scolate e risciacquate gli anacardi ammollati, poi frullateli insieme ad altri ingredienti del ripieno, ossia i kiwi, l’olio di cocco, lo sciroppo di agave, il latte vegetale, il succo di limone e un pizzico di sale. Alla fine dovete ottenere una crema molto liscia e densa da lasciare nel mixer.
  • Riunite in un pentolino l’agar agar, 70 ml d’acqua e portate a bollore, continuando a mescolare per un minuto. Versate velocemente il composto nel mixer e frullate ancora per qualche secondo allo scopo di amalgamare il tutto. Quindi stendetelo sulla base preparata. Mettete di nuovo lo stampo per mezz’ora in frigorifero e poi per altrettanto tempo nel freezer.
  • Pelate e riducete in fettine sottili (spesse 2-3 mm al massimo) i kiwi per la copertura. Quindi estraete il dolce, ricopritelo interamente con le rondelle di frutta e dividetelo in 10 barrette con un coltello ben affilato. Infine mescolate lo sciroppo di agave con il succo di limone e spennellate con il composto la superficie del dolce. Non vi resta che portare in tavola.
Barrette di mandorle e datteri al kiwi - Ultima modifica: 2019-11-17T14:01:23+01:00 da