Alcuni consigli gastronomici per portare in tavola primi piatti sfiziosi, facili e veloci da preparare, perfetti per anticipare i sapori della nuova stagione in arrivo senza dimenticare i profumi dell’estate

5 ricette per primi piatti: Linguine aromatiche con spaghetti di zucchina, capperi e menta - Risotto al timo con pomodorini arrosto - Spaghetti piccanti alle erbe con briciole croccanti e pinoli - Sartù di orzo al ragù di melanzane, peperoni e porri - Tagliatelle al limone con funghi porcini e pomodori

Per gustare la fine dell’estate ecco ricette facili di pasta e risotti dal sapore intenso grazie alla scelta di ortaggi in piena stagione e alle erbe profumate di questo periodo, con in più qualche suggestione autunnale data dai funghi, dagli scalogni o dal mais.

Condimenti settembrini pronti in 15’

Sedanini alle bietole in crema di ricotta
Mettete sul fuoco una pentola d’acqua leggermente salata e, una volta a bollore, lessatevi 280 g di sedanini. Nel frattempo, stemperate in una zuppiera 300 g di ricotta fresca con qualche cucchiaiata dell’acqua di cottura della pasta, un pizzico di sale, una macinata di pepe e la scorza grattugiata di mezzo limone. Di seguito, ricavate circa 100 g di foglie da uno-due mazzetti di bietole, tritatele grossolanamente e unitele alla pasta un minuto prima di terminare la cottura. Scolate i sedanini insieme alle bietole direttamente nella zuppiera e mescolatele con cura alla crema di ricotta (aggiungete un po’ d’acqua della pasta se risultasse asciutta). Portate subito in tavola.

Penne con pomodori misti e mais fresco
Sgranate i chicchi di una grande pannocchia di mais con l’aiuto di un coltello, poi sciacqua teli abbondantemente. Tagliate a spicchi piccoli 500 g di pomodori misti (verdi, ciliegini, datterini, perini) e in una zuppiera conditeli con uno spicchio d’aglio privato del germoglio e tagliato a fettine sottili, una manciata abbondante di basilico tritato finemente, 3-4 cucchiai d’olio extravergine, sale e pepe. Lasciate insaporire. Nel frattempo, mettete a lessare in acqua salata il mais insieme a 280 g di penne rigate. Una volta pronti, uniteli ancora caldi al condimento di pomodori e mescolate con cura. In mancanza di quello fresco, unite del mais in scatola direttamente ai pomodori nella zuppiera.

Tagliatelle ai funghi con timo e nocciole
Mettete a trifolare in una padella con 3 cucchiai d’olio extravergine e uno spicchio d’aglio schiacciato circa 600 g di funghi misti a fettine. Salate leggermente e sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco. Proseguite finché i funghi saranno morbidi, aggiungendo, se necessario, poca acqua o brodo vegetale per aiutare la cottura. Lessate, nel frattempo, 400 g di tagliatelle fresche all’uovo. Scolatele molto al dente e tuffatele nella padella con i funghi. Aggiungete un cucchiaio d’olio, le foglie  di 5-6 rametti di timo e saltate a fiamma moderata, aggiungendo, se serve, poca acqua di cottura della pasta. Completate il piatto con una cucchiaiata di granella di nocciole tostate.

Ecco i nostri invitanti primi piatti.

Linguine aromatiche con spaghetti di zucchina, capperi e menta
Difficoltà: Facile
Preparazione: 10 minuti
Cottura: 15 minuti
Ricetta di Barbara Toselli

Risotto al timo con pomodorini arrosto
Difficoltà: Facile
Preparazione: 10 minuti
Cottura: 25 minuti
Ricetta di Barbara Toselli

Spaghetti piccanti alle erbe con briciole croccanti e pinoli
Difficoltà: Facile
Preparazione: 15 minuti
Cottura: 15 minuti
Ricetta di Barbara Toselli

Sartù di orzo al ragù di melanzane, peperoni e porri
Difficoltà: Facile
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 40 minuti
Ricetta di Grazia Balducci

Tagliatelle al limone con funghi porcini e pomodori
Difficoltà: Media
Preparazione: 50 minuti
Cottura: 15 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here