Eccellente formaggio da tavola, il taleggio può essere mangiato da solo o utilizzato in varie ricette, poiché si scioglie prontamente creando mantecature nutrienti e connubi davvero saporiti

5 ricette con il taleggio: Carciofini ripieni di tofu e salsa di taleggio - Garganelli all'auovo con radicchio, speck e taleggio - Pizza con lattuga, taleggio, mandorle e olive nere - Risotto con spinaci taleggio e pinoli - Torta di segale con ripieno di spinaci e taleggio

 

 

Il taleggio viene prodotto con latte pastorizzato e a crudo in molti piccoli caseifici e in stabilimenti più grandi dove la ricetta è stata adattata alle moderne tecnologie pur rimanendo fedele ai metodi tradizionali, essenziali per mantenere un carattere unico. I migliori sono senza dubbio quelli fatti con il latte crudo degli alpeggi alpini e stagionati nelle grotte.

Note d’assaggio

Le muffe e i lieviti della crosta velocizzano la degradazione della cagliata, facendola maturare dall’esterno verso il centro. Trasuda un profumo persistente ed erboso di frutta fermentata, fieno e fiori di montagna.

Come apprezzarlo

Tipicamente servito a fine pasto con mele, pere o fichi. Si può gustare sulla pasta, nei risotti, in zuppe, in omelettes e su alcuni tipi di pizza. Dà il meglio di se stesso se abbinato a un vino rosso corposo o frizzante.

Ecco alcune proposte per assaporare la cremosità del taleggio.

Carciofini ripieni al tofu e salsa di taleggio
Difficoltà: Facile
Preparazione: 0 minuti
Cottura: 30 minuti
Ricetta di Antonio Scaccio

Garganelli all'uovo con radicchio, speck e taleggio
Difficoltà: Media
Preparazione: 5 minuti
Cottura: 15 minuti
Ricetta di Barbara Toselli

Pizza con lattuga, taleggio, mandorle e olive nere
Difficoltà: Facile
Preparazione: 15 minuti
Cottura: 25 minuti
Ricetta di Barbara Toselli

Risotto con spinaci taleggio e pinoli
Difficoltà: Facile
Preparazione: 10 minuti
Cottura: 20 minuti
Ricetta di Barbara Toselli

Torta di segale con ripieno di spinaci e taleggio
Difficoltà: Media
Preparazione: 35 minuti
Cottura: 40 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here