Premiati i migliori mieli biologici d’Europa


Sono stati scelti da una giuria internazionale che ne ha assaggiati 170

BiolMiel – si legge sul sito “PremioBiol” - è l’unico concorso internazionale dedicato al miele ottenuto secondo metodi biologici e si è svolto in Puglia. La proclamazione dei vincitori è avvenuta a Taranto a conclusione del convegno “Salvaguardiamo l’universo delle api e del miele”.
Ecco i vincitori, selezionati da una giuria internazionale costituita da esperti provenienti da tutta Europa:
Miglior Uniflora (e migliore in assoluto, in base al punteggio): Az. Agr. Ventimiglia di Trapani, con un miele di sulla; secondo posto, Agribetz Bio di Lugagnano Val d’Arda (Piacenza), miele di acacia; terzo, La Girlanda di Mario Iacobacci, prodotto a Ortona dei Marsi (L’Aquila), miele di sideritis syriaca.
Miglior Millefiori: Apicoltura Zipoli di Ballarini Ancilla prodotto a Romanengo (Cremona); secondo, Az. Agr. Vaccaro di Potenza; terzo, Biofattoria Licineto di Caienza sul Trigno (Chieti).
Tra i riconoscimenti collaterali, migliore straniero il miele di timo Kohilas (Grecia); miglior miele della terra ospitante, la Puglia, l’Alveus di Giuseppe Masciulli, prodotto a Martina Franca (miele agli agrumi).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here