Pierre Dukan radiato dall’Ordine dei medici


Il nutrizionista francese Pierre Dukan è stato radiato dall’ordine dei medici francesi. Il suo metodo alimentare iperproteico, ormai diffuso in tutto il mondo, è fortemente criticato per gli squilibri che può causare sull’organismo

Pierre Dukan, il nutrizionista più famoso del momento, è stato radiato dall’Ordine dei Medici. Il dietologo, “inventore” di una dieta iper-proteica di grande successo, ma anche molto controversa, aveva chiesto egli stesso la radiazione il 19 aprile scorso, una mossa che, secondo i responsabili dell’Albo, punterebbe ad evitare i due procedimenti disciplinari nei suoi confronti. Queste azioni disciplinari però, come ha già fatto sapere il presidente dell’Ordine di Parigi Irene Hahn-Bensaude, rimangono comunque in vigore perché precedenti alla radiazione.
Le accuse contro Dukan sono di mancata prudenza nelle sue affermazioni, di essersi fatto promozione personale e di esercitare la medicina come un mestiere. Per l’Ordine dei Medici il nutrizionista ha violato il codice etico, secondo cui un medico deve essere prudente nelle sue affermazioni pubbliche.
Il suo libro “Je ne sais pas magrir” (Non so perdere peso), pubblicato nel 2000, è stato venduto in 4,5 milioni di copie nella sola Francia e il suo metodo alimentare, basato sull’abolizione di zuccheri e carboidrati, è ormai diffuso a livello mondiale ma fortemente criticato per gli squilibri alimentari che può causare.

Ma oltre a tutto questo, non pago di aver costruito un impero sul suo metodo, Dukan la scorsa primavera ha proposto un di inserire una "opzione anti-obesità" per i laureandi, cosa che ha suscitato enormi polemiche: ha suggerito di consentire agli studenti di guadagnare punteggio se non avessero guadagnato peso negli ultimi due anni.
Quest’affermazione ha provocato grande scompiglio, infatti il Ministero dell’Istruzione lo ha accusato di aver fatto “discriminazione fisica senza saperlo”; il Consiglio nazionale dell’Ordine dei Medici lo ha accusato di non aver misurato l’impatto su adolescenti fragili, anoressici o in sovrappeso.
La radiazione di Dukan non avrà comunque impatto sulla sua attività professionale poiché è in pensione dal 2008 e si limita a fare attività di consulenza molto ridotta rifiutando nuovi pazienti. Quanto alla sua attività di comunicazione pubblica, potrà continuare a fregiarsi del titolo di “dottore” in quanto è un diploma di stato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here