Dalla pizza alle focacce, dal pane in cassetta ai panini: ecco una preziosa panoramica di impasti ottenuti con farine naturalmente prive di glutine

5 ricette di pane senza glutine: Panini di riso - Pane in cassetta alla cipolla - Pizza integrale con funghi porcini e caprino fresco - Pane senza farina - Pane di riso e ceci

Provate, provate e ancora riprovate. Forse al primo tentativo il vostro pane senza glutine non risulterà perfetto e dovrete cimentarvi un po’ di volte prima di ottenere risultati eccellenti. Oltre alle ricette e ai consigli qui riportati, difatti, sono tante le variabili che dovete prendere in considerazione. La qualità della farina, la sua umidità, le caratteristiche dell’acqua, la temperatura di lievitazione e il tipo di forno: tutti elementi che possono influire sulla riuscita delle preparazioni. Ad esempio, se una volta aggiunta l’acqua indicata all’impasto questo vi sembrerà troppo asciutto o troppo liquido, dovrete aggiustarne la consistenza aggiungendo altra acqua o farina.

Con le farine fresche il risultato è migliore

Più sostanze nutritive
Per la preparazione di pane senza glutine l’ideale sarebbe avere delle farine macinate fresche, cioè fatte in casa sul momento con l’aiuto di una macina domestica. Ciò è importante principalmente per la maggiore quantità di principi nutritivi presenti: quando si macina un chicco di riso integrale, in effetti, questo col tempo tende a irrancidire a causa dei benefici grassi contenuti nel germe, perdendo progressivamente le qualità nutrizionali. Per questo motivo difficilmente si trovano in commercio farine di riso integrale e bisogna farsele da sé.

Il pane si conserva a lungo
Altri motivi per preferire le farine fatte in casa è la maggiore elasticità che conferiscono all’impasto e la loro capacità di trattenere meglio l’umidità. Il pane ottenuto risulterà più soffice, non si sbriciolerà e durerà più giorni. Al contrario, con le farine raffinate già pronte potrebbe risultare duro e asciutto già abbastanza presto.

Riso e ceci... in pasta
Per panificare senza glutine potete usare anche solamente farina di riso ottenendo un buon pane. Tuttavia, per avere un prodotto migliore è meglio aggiungere dei legumi come ceci, soia, fave o altri tipi che potete preferibilmente macinare in casa. L'apporto proteico dei legumi migliorerà il sapore e la consistenza finale.

Senza glutine l'impasto è molto morbido
Gli impasti di pane, pizze e focacce senza glutine risultano più morbidi e liquidi rispetto a quelli normali. Come è noto, è proprio il glutine a garantire una buona lievitazione e tenuta degli impasti grazie alla creazione di un reticolo proteico che ingloba e trattiene l'anidride carbonica liberata dalla fermentazione. L'impasto ottenuto senza il glutine avrà una debole lievitazione ma comunque sufficiente allo scopo.

Ecco alcune proposte per pani e focacce senza glutine.

Panini di riso
Difficoltà: Media
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 30 minuti
Ricetta di Antonio Zucco

Pane in cassetta alla cipolla
Difficoltà: Media
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 60 minuti
Ricetta di Antonio Zucco

Pizza integrale con funghi porcini e caprino fresco
Difficoltà: Media
Preparazione: 40 minuti
Cottura: 35 minuti
Ricetta di Antonio Zucco

Pane senza farina
Difficoltà: Facile
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 60 minuti
Ricetta di Britta-Marei Lanzenberger

Pane di riso e ceci
Difficoltà: Media
Preparazione: 0 minuti
Cottura: 0 minuti
Ricetta di Antonio Zucco

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here