Ricette veloci
Pomodori, sfumature di rosso

Foto di Barbara Toselli

Finalmente è tornata la stagione dei pomodori: colorati, succosi e ricchi di virtù salutari. Festeggiamola con tante ricette di primi piatti semplici e appetitosi, arricchiti da diverse varietà del re della cucina mediterranea

Di forma rotonda o allungata, liscio o costoluto, sono tantissime le varietà di pomodori. Ogni varietà si presta a diverse ricette, ma i benefici sono molto simili: se consumati crudi, sono la seconda fonte di vitamina C dopo le arance nella dieta degli italiani. Inoltre, alcuni preziosi antiossidanti, come il licopene, presente nei pomodori, sono più attivi dopo la cottura. L’importante è che siano maturi perché il licopene è dieci volte più abbondante nel pomodoro rosso rispetto a quello verde.

Acqua e potassio rendono i pomodori dissetanti e alcalinizzanti, molto utili soprattutto dopo l’attività fisica. Mangiati come antipasto, sono un buon antifame e contrastano la ritenzione idrica.

Pane e pomodori: saporite variazioni sul tema

Zuppa fredda al pomodoro con uova e cetrioli

Incidete la parte opposta al picciolo di 1 kg di pomodori cuore di bue maturi, formando una piccola croce. Immergeteli per pochi secondi in acqua bollente e poi subito in acqua e ghiaccio. Eliminate, quindi, la buccia, che in questo modo verrà via facilmente, e i pochissimi semi. Tagliate la polpa dei pomodori a pezzettoni e frullateli finemente con 50 ml d’olio extravergine, una decina di foglie di basilico, uno spicchio d’aglio piccolo privato del germoglio, una presa di sale e una spolverata di pepe. Di seguito eliminate la crosta da 200 g di pane raffermo e riducetene la mollica in cubetti, poi mescolateli al frullato di pomodori lasciandoli ammollare per circa 15 minuti. Passato questo tempo frullate il tutto fino a ottenere una sorta di purè piuttosto denso e cremoso. Assaggiatelo per regolare di sale e di pepe e conservatelo in frigorifero per almeno mezz’ora. Nel frattempo, lessate e raffreddate 4 uova, poi tagliatele a pezzettini. Riducete, quindi, in cubetti un cetriolo. Al momento di servire la zuppa fredda, dividetela in 4 fondine e completatela con le uova, il cetriolo, un filo d’olio e una spolverata di pepe.

Maltagliati di pane carasau ai pomodori con zucchine e ricotta salata

Spuntate 3 piccole zucchine e affettatele sottilmente con una mandolina. In una ciotola conditele con il succo di un piccolo limone, 4 cucchiai di olio extravergine, una decina di foglioline di menta tritate, sale e pepe. Lasciate marinare per almeno 30 minuti, mescolando ogni tanto. Nel frattempo, tagliate a cubetti 4 pomodori a grappolo ben maturi, eliminando i semi. Scaldate in un tegame un cucchiaio d’olio e versatevi i pomodori con uno spicchio d’aglio, facendoli cuocere per non più di 8 minuti, salando e pepando a metà cottura. Passate velocemente sotto l’acqua 6 foglie di pane carasau, appena iniziano ad ammorbidirsi tagliatele in due semicerchi e poi ricavate tante striscioline spesse un paio di centimetri. Distribuite le striscioline in 4 fondine e conditele con qualche cucchiaio di pomodori in padella e le zucchine marinate (scolate dalla marinata). Completate con un filo d’olio e una spolverata di pepe. Prima di servire, cospargete la pietanza con una spolverata di ricotta salata grattugiata.

Ecco 5 proposte per gustare i pomodori.





 

 

 

 

 

Pomodori, sfumature di rosso - Ultima modifica: 2018-06-22T08:15:03+00:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome