Nuovi modelli di consumo alimentare


Dal social eating ai prodotti “senza”: come sta cambiando il nostro rapporto con il cibo è la tematica centrale di questo libro. ll cibo è da diverso tempo al centro della comunicazione. e proprio partendo da questa considerazione, il libro  aiuta a capire come sta cambiando il nostro rapporto con esso.

 

 

 

 

 

 

 

 

Editore: Tecniche Nuove
Pagine: 156
Formato:  15 x 21
Prezzo: cartaceo 11,82 euro

Il libro, scritto da una ricercatrice di mercato e psicologa del marketing,  "Nuovi modelli di consumo alimentare"  tratta, come esplicita il titolo stesso, del rapporto ai giorni nostri con il cibo.
Il cibo, lo sappiamo, è da qualche tempo al centro della comunicazione e questo volume parte da questa considerazione, e aiuta a capire come sta cambiando il nostro rapporto con il cibo. Il modo in cui lo scegliamo, lo prepariamo, lo assaporiamo, lo offriamo, lo guardiamo, lo condividiamo.
Il libro analizza alcuni nuovi paradigmi di approccio all’alimentazione: dal boom dei prodotti “senza” (glutine, latte, uova) ai ristoranti monofood, dalla cucina etnica gourmet allo sviluppo di nuovi, insoliti, abbinamenti organolettici (come le patatine al cioccolato o il gelato all’alga spirulina). Ognuno di questi nuovi modelli di consumo, a prescindere dalla sua diffusione ed entità, racconta qualcosa di noi. Perché il cibo non è soltanto cibo, ma espressione di ciò che siamo, di ciò che pensiamo, del modo in cui ci relazioniamo gli uni con gli altri.

 

L'AUTRICE
Anna Zinola

Insegna psicologia del marketing all’Università di Pavia e lavora, come libero professionista, nel settore delle ricerche di mercato. Scrive su Corriere della sera, Mark up e Micro & Macro Marketing.
Ha scritto alcuni libri sulle tendenze di consumo e cura il blog “Consumatore a chi?”, dedicato all’analisi dei fenomeni in atto nel sistema dei consumi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here