Novità negli standard per il lavoro dipendente nel circuito Fairtrade International


Previsti, fra l’altro, requisiti più specifici per garantire ai lavoratori il diritto di associarsi liberamente ed effettuare contrattazioni collettive

Fairtrade International – si legge nel sito dell’organizzazione - ha diffuso la versione rivista degli Standard per il Lavoro Dipendente, un aggiornamento delle condizioni a cui devono rispondere gli operatori del circuito del commercio equo certificato, elaborato per rafforzare la posizione e i benefici dei lavoratori dei Paesi in via di sviluppo. Sono oltre 1,2 milioni le persone che lavorano all'interno del sistema Fairtrade e di queste circa 170.000 sono impegnate nelle piantagioni o nelle aziende afferenti al sistema responsabili della coltivazione di tè e infusi, banane e altra frutta, fiori recisi e palloni in Asia, Africa e America Latina tramite contratti di lavoro dipendente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here