In estate la voglia di un bel piatto di pastasciutta non viene meno. Vi proponiamo, allora, alcune ricette con condimenti a crudo a base di ortaggi, formaggi e pesce

5 ricette con sughi a crudo: Ruote alla maniera greca - Spaghetti alle acciughe marinate con mozzarella e pinoli - Fusilli con sedano, pinoli e gorgonzola - Linguine con tonno e olive al limone - Fusilli al pesto di basilico e olive

Con l’arrivo del caldo la voglia di usare i fornelli diminuisce ma quella di mangiare un buon piatto di pasta no! Per far fronte a questa "esigenza" arrivano i sughi a crudo che, con tante e divertenti combinazioni, riescono, con la loro semplicità e freschezza, a rendere stuzzicanti primi piatti da portare in tavola ogni giorno.

Pronti in 15 minuti

Penne integrali alla caprese
Mettete a lessare 320 g di penne rigate integrali. Nel frattempo, tagliate in 4 spicchi e poi a fettine 2 grandi pomodori tipo cuore di bue. Conditeli con sale, pepe, una manciata di foglie di basilico sminuzzate e 3 cucchiai d’olio extravergine d’oliva. A parte, tagliate 200 g di mozzarella di bufala (o vaccina, se preferite) e mettetela in un colapasta a sgocciolare. Scolate la pasta al dente e mescolatela, ancora calda, ai pomodori conditi e alla dadolata di mozzarella, che si scioglierà un po’ a contatto con la pasta calda. Aggiungete una manciata di olive nere snocciolate, qualche altra foglia di basilico, mescolate bene e servite. Se volete, condite con altro olio e con una presa di pepe.

Fusilli di kamut con burrata e bottarga
Mettete nel contenitore del mixer una piccola burrata freschissima, aggiungete un filo d’olio, un pizzico di sale e pepe nero. Frullate fino a ottenere una crema liscia e omogenea. In alternativa alla burrata potete usare circa 150 g di stracciatella, ossia il ripieno della burrata che viene venduto separatamente. Lessate al dente 320 g di fusilli di kamut e conditeli subito con la crema di burrata facendola amalgamare bene. Unite 2 cucchiai di colatura di acciughe. Distribuite la pasta, quindi spolveratela generosamente con bottarga grattugiata al momento, un filo d’olio, prezzemolo tritato e un pizzico di pepe.

Bucatini alla tapenade verde e rossa

Mettete a lessare 320 g di bucatini. Nel frattempo, fate rinvenire in acqua tiepida 6 pomodori secchi, quindi strizzateli, tamponateli con carta da cucina e tagliateli grossolanamente (se usate quelli sott’olio, sarà sufficiente sgocciolarli senza ammollarli). Riunite nel bicchiere del frullatore 100 g di olive verdi snocciolate, una cucchiaiata di capperi dissalati, le striscioline di pomodoro secco, circa 50 g di rucola e 4-5 cucchiai d’olio. Frullate fino a ottenere una salsa piuttosto fine e trasferite il composto in una ciotola sufficientemente grande per condire la pasta. Scolate i bucatini e mescolateli alla tapenade. Completate con un po’ di rucola e, se gradito, parmigiano grattugiato.

Gustiamo insieme queste saporite e fresche preparazioni.

Ruote alla maniera greca
Difficoltà: Facile
Preparazione: 15 minuti
Cottura: 10 minuti
Ricetta di Barbara Toselli

Spaghetti alle acciughe marinate con mozzarella e pinoli
Difficoltà: Facile
Preparazione: 25 minuti
Cottura: 10 minuti
Ricetta di Barbara Toselli

Fusilli con sedano, pinoli e gorgonzola
Difficoltà: Facile
Preparazione: 10 minuti
Cottura: 10 minuti
Ricetta di Grazia Balducci

Linguine con tonno e olive al limone
Difficoltà: Facile
Preparazione: 10 minuti
Cottura: 10 minuti
Ricetta di Barbara Toselli

Fusilli al pesto di basilico e olive
Difficoltà: Facile
Preparazione: 10 minuti
Cottura: 0 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here