La dieta dei cereali


Perdere peso, migliorare la salute o semplicemente sentirsi pieni di energia: quante diete fantasiose lo promettono! Eppure la via più efficace è quella più semplice: i cereali

Editore: Tecniche Nuove
Pagine: 160
Formato: 18,3x23,5 cm
Anno: 2008
Prezzo: 16,90 euro

Perdere peso, migliorare la salute o semplicemente sentirsi pieni di energia: quante diete fantasiose lo promettono! Eppure la via più efficace è quella più semplice: i cereali. Sapevate che è il rischio di tumore può ridursi fino al 40% con il loro consumo quotidiano? E che mangiando riso, segale, avena o quinoa con regolarità potrete abbassare la pressione e ridurre il rischio di diabete? Se siete fra coloro che ancora non consumano le tre porzioni giornaliere di cereali raccomandate dall’Unione europea, La dieta dei cerali vi farà ingolosire.
La dieta dei cerali vi farà innanzitutto scoprire le sorprenditi qualità nutrizionali dei cereali, dai più comuni (riso, granoturco), ai meno conosciuti come la quinoa e il teff. Dopo una parte “teorica” chiara e rigorosamente argomentata con dati scientifici, scoprirete 50 squisite ricette, irresistibili al palato e straordinariamente salutari.
Che si tratti di uno spuntino veloce da single, di un pranzo in famiglia o di una cena delle grandi occasioni, vi basterà attenervi alle ricette della La dieta dei cerali per riscoprire il piacere di mangiare sano. E seguendo i pratici menù settimanali non dovrete preoccuparvi di cosa mettere in pentola!

Gli autori

Lisa Hark
Lisa Hark è una nota nutrizionista con oltre vent’anni di esperienza nella divulgazione e nella consulenza per bambini e adulti. Insegna nutrizione e medici e studenti di medicina e il suo testo Medical Nutrition and Disease è stato adottato in diverse facoltà di Medicina negli Stati Uniti e in Gran Bretagna.
Darwin Deen
Darwin Deen è medico di base e docente, insegna medicina per la famiglia, tecniche comportamentali e nutrizione a medici e studenti. Ha formato medici in grado di consigliare misure dietetiche e comportamentali per la cura di diverse malattie

Polpettone vegetariano di seitan e avena
4 porzioni
ingredienti
340 g di seitan al naturale
1 cipolla rossa media grattugiata
1 uovo leggermente sbattuto
1 albume leggermente sbattuto
25 g di fiocchi d’avena
6 cucchiai di ketchup
2 cucchiaini
di senape piccante
1 cucchiaino di timo fresco tritato (più qualche ciuffo per decorare)
1/2 cucchiaino di aglio in polvere
1/2 cucchiaino di pepe nero macinato fresco
1 pizzico di cannella in polvere (facoltativa)
1 Preriscaldare il forno a 200 °C. In un mixer versare il seitan, la cipolla, l’uovo e l’albume, i fiocchi d’avena, 4 cucchiai di ketchup, la senape, il timo, l’aglio in polvere, il pepe e, per chi lo desidera, la cannella. Frullare il tutto molto bene fino a ottenere un composto omogeneo.
2 Mettere il composto ottenuto in una teglia da forno antiaderente (22x33 cm) foderata con carta da forno, dandogli la forma di un polpettone delle dimensioni di 17x11 cm e spennellandone la superficie con il ketchup rimasto.
3 Cuocere in forno per 25-30 minuti circa fino a cottura ultimata. Togliere dal forno e lasciare riposare per 5 minuti prima di affettare.
4 Tagliare il polpettone in 4 fette e servirlo guarnito con ciuffi di timo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here