La dieta con i cibi del sole


Quindici giorni per ritrovare benessere ed energia in modo naturale, sfruttando i preziosi prodotti dell’estate. Sole, movimento, vita all’aria aperta, ma soprattutto frutta e verdura dai colori sgargianti, ricche di vitamine e minerali, fanno di questa stagione il momento ideale per liberarsi di qualche chilo di troppo senza penalizzare il piacere della buona tavola

Caldo, sole, vacanze si traducono in vita all’aria aperta, più movimento e più tempo libero. Non c’è quindi momento migliore per smaltire qualche chilo di troppo senza sacrifici eccessivi e diete logoranti. La natura ci offre in questa stagione tutti gli elementi che ci possono aiutare a raggiungere lo scopo. Primo fra tutti la luce solare, potente attivatore biologico che aiuta, fra l’altro, a combattere attacchi di fame, depressione e nervosismo, spesso legati a regimi dietetici troppo rigidi. Il caldo, inoltre, aumenta decisamente la sudorazione, canale d’elezione per eliminare le tossine e depurare l’organismo dalle scorie accumulate in inverno. Il sole cede la sua energia anche a ortaggi e frutta, che in questo periodo sono un concentrato di principi attivi utili per regolare il metabolismo. Aggiungete a questi vantaggi di stagione un po’ più di tempo da dedicare all’attività fisica, almeno una passeggiata di quaranta minuti al giorno, e otterrete così una linea più asciutta senza troppa fatica. Provate a seguire questa dieta anche se non avete bisogno di smaltire qualche chilo di troppo, ma avvertite solo il bisogno di sgonfiarvi e contrastare la ritenzione idrica. Ne gioverà sia l’organismo sia l’umore, permettendovi così di rientrare dalle vacanze “rinnovati”.

Il menu tipo per 2 settimane

Colazione
100 g di mirtilli freschi, 2 fichi o pesche o albicocche, 2-3 cucchiai di yogurt denso al naturale, 1 cucchiaio di miele, 1 fetta di pane integrale, 2 tazze di infuso di tè tuo cha.
Durante la mattinata
Infuso di carcadé
Pranzo
Durante la settimana a casa o al bar: insalata mista di verdure crude con pollo, pesce o formaggio. 1 fetta di pane integrale.
Sabato, domenica e nei giorni festivi: insalata di frumento e verdure, fredda o tiepida.
Pomeriggio
Tè bancha
Cena
Durante la settimana, per quattro volte: insalata di frumento e verdure come nei pranzi festivi, oppure un piatto di pastasciutta con antipasto di verdure crude e cotte a piacere.
Sabato, domenica e 2-3 volte nei giorni feriali: insalata di verdure crude e cotte abbinata a carne (120 g) o pesce (150 g) ai ferri, al cartoccio o a vapore, 1 fetta di pane integrale. Dessert di frutta fresca o sorbetto.

Tisane per sgonfiarsi

Tè tuo cha
Diuretico e stimolante del metabolismo.

Carcadé
Dissetante, diuretico, molto ricco di vitamina C.

Menta
Tonificante, combatte la stanchezza e gli attacchi di fame.

Rosa canina
Molto ricca di vitamina C, carotenoidi e flavonoidi, potenti antiossidanti. Utile per contrastare i danni da eccessiva esposizione solare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here