Fresca, leggera, dissetante, la lattuga è quello che ci vuole dopo tanto caldo estivo. Grazie alle sue proprietà rimineralizzanti, sedative, vitaminizzanti e al suo sapore che ben si accompagna a altre verdure, cereali e formaggi, possiamo portare in tavola piatti salutari e gustosi

5 ricette con la lattuga: Cestini di lattuga con finocchi aromatici e pinoli - Coppe di lattuga con carote, patate, mela verde e melagrana - Fagottini di lattuga al farro e salsa di cannellini allo zenzero - Involtini di lattuga con ortaggi e olive - Penne di mais al sugo di lattuga

La lattuga è una delle piante a foglia verde che vengono usate come insalata. Fa parte della famiglia delle Composite e se ne conoscono diversi tipi.
Il lattice che la lattuga contiene sarebbe paragonabile, solo come principi attivi e non come effetti, a quelli dell’oppio, per questo, proprio dal suo fusto veniva ricavata una sostanza dall’azione sedativa ma senza effetti tossici.
Lo sciroppo di lattuga era, sin all’inizio del ‘900, il principale rimedio per l’insonnia dei bambini.
La lattuga contiene vitamina A, C, calcio e ferro, poche calorie e tante fibre delicate, quindi si presenta come un alimento ideale per ridare leggerezza e salute all’organismo debilitato e in sovrappeso.

Qualità

La lattuga è classificata in 4 categorie:
•    Lattuga iceberg, a foglia riccia: le foglie esterne sono verdi e quelle interne biancastre. Questa varietà di lattuga è croccante e ricca d’acqua, con sapore delicato.
•    Romana: questa varietà ha lunghe foglie verde scuro con superficie crespa e sapore intenso, duraturo.
•    Lattuga a cappuccio: ha foglie tenere e larghe che formano una testa poco compatta facilmente separabile dal gambo. Il sapore è dolce e la struttura delicata.
•    Lattuga da taglio: ha foglie larghe, arricciate, e sapore delicato. Le varietà più conosciute sono quelle a foglia verde e a foglia rossa.

Buono a sapersi
Quando acquistate la lattuga assicuratevi che le foglie siano turgide, di un bel colore brillante. Il cuore deve essere sodo, croccante e ben serrato. Si conserva in frigorifero non più di 2 giorni preventivamente pulita, lavata e asciugata perfettamente, meglio se utilizzate una centrifuga che mantiene le foglie croccanti. Evitate di spezzettarla, se non al momento di servirla.

Ecco qualche ricetta per valorizzare quest’ottima insalata.

cestini di lattuga con finocchi aromatici e pinoli
Difficoltà: Facile
Preparazione: 15 minuti
Cottura: 13 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

Coppe di lattuga con carote, patate, mela verde e melagrana
Difficoltà: Facile
Preparazione: 25 minuti
Cottura: 15 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

Fagottini di lattuga al farro e salsa di cannellini allo zenzero
Difficoltà: Media
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 45 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

Involtini di lattuga con ortaggi e olive
Difficoltà: Media
Preparazione: 25 minuti
Cottura: 40 minuti
Ricetta di Carla Barzanò

Penne di mais al sugo di lattuga
Difficoltà: Facile
Preparazione: 15 minuti
Cottura: 40 minuti
Ricetta di Roberta Merighi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here