L’aspic, allegro e colorato, è un piatto di grande effetto, fresco e nutriente, da servire come antipasto o come originale contorno. Richiede un po’di pazienza nella preparazione e attenzione nell’abbinamento dei colori: potrete scegliere le verdure o gli ingredienti che preferite, a seconda dei vostri gusti e delle stagioni

5 ricette per aspic: Aspic di verdure al coriandolo con maionese di soia al rafano - Rotolini di sogliola e zucchine in gelatina - Gelatina di fragole e lamponi - Aspic di frutta - Gelatina di melone al Porto

Rinfrescante e leggero, l’aspic è un piatto ideale per l’estate e decora in modo elegante le tavole delle occasioni speciali. La preparazione dell’aspic si basa sull'unione di vari ingredienti con la gelatina. Può essere una portata salata o un dolce al cucchiaio. Gli ingredienti possono essere i più svariati (frutta, verdura, pesce, latticini) ma il componente essenziale è il brodo contenente un opportuno addensante.

2 aspic con l’agar agar

Due proposte di aspic in cui viene utilizzato un brodo gelatinoso fatto con l’agar agar, evitando così di usare la più comune gelatina in fogli di derivazione animale.

Aspic di tofu, piselli e fagiolini
Per 4 persone:
150 g di tofu, 100 g di piselli, 100 g di fagiolini, 100 g di carote, 80 g di cipolle, 40 g di sedano, 1 mazzetto di basilico, 2 rametti di timo, 1 foglia d’alloro, 1 cucchiaio di zenzero fresco grattugiato, 10 g di agar agar, 3-4 cucchiai d’olio e.v. d0oliva, sale.
Tagliate il tofu a cubetti da 0,5 cm e conditelo con poco sale, il timo, 2 cucchiai d’olio; fatelo riposare per un’ora. Lessate a tegame coperto tutti gli ortaggi per 20’ in mezzo litro d’acqua salata con lo zenzero e l’alloro. Dorate il tofu in padella senza farlo seccare. Filtrate il brodo e bollitelo per 2 minuti con l’agar agar. Riducete in cubetti le verdure e mescolatele al tofu, al restante olio, al basilico e a poco sale. Travasateli in uno stampo di plumcake, copriteli col brodo e riponete in frigo.

Mini aspic di pesce alle olive
Per 4 persone:
250 g di filetti di trota, 10 olive nere, 4 carote, 2 gambi di sedano, 1 cipollotto, 2 foglie d’alloro, 1 rametto di rosmarino, 1 cucchiaio di coriandolo fresco, 10 g d’agar agar, 3 cucchiai di succo di limone, 2 cucchiai d’olio e.v. d’oliva, 1 cucchiaio d’aceto di vino bianco, sale.
Lessate a tegame coperto le carote, il sedano, il cipollotto per 20 minuti in 400 ml d’acqua col rosmarino, una foglia d’alloro e poco sale. Cuocete i filetti di trota in una padella col coperchio insieme all’aceto, a una foglia d’alloro e a mezzo bicchiere d’acqua per 10-15 minuti. Quindi spellateli e divideteli a cubetti. Filtrate il brodo vegetale e bollitelo per 2 minuti con l’agar agar. Tagliate a rondelle gli ortaggi lessate e coprite con metà delle carote il fondo di 4 ciotoline, alternandole con le olive a filetti. Mescolate le restanti verdure col pesce, l’olio, il coriandolo, il succo di limone e poco sale. Poi nelle ciotole copritele col brodo e mettetele in frigo.

Gustiamo queste colorate ricette di aspic.

Aspic di verdure al coriandolo con maionese di soia al rafano
Difficoltà: Media
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 25 minuti
Ricetta di Michele Maino

Rotolini di sogliola e zucchine in gelatina
Difficoltà: Media
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 20 minuti
Ricetta di Grazia Balducci

Gelatina di fragole e lamponi
Difficoltà: Media
Preparazione: 120 minuti
Cottura: 5 minuti
Ricetta di Federico Bruno

Aspic di frutta
Difficoltà: Facile
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 5 minuti
Ricetta di Paolo Sacchetti

Gelatina di melone al porto
Difficoltà: Facile
Preparazione: 40 minuti
Cottura: 5 minuti
Ricetta di Federico Bruno

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here