Gli indici glicemici


Il Metodo Montignac, basato sul concetto degli Indici Glicemici, dimostra che non è la quantità di calorie a determinare l’aumento di peso e che in un alimento è importante la qualità e non la quantità di calorie che contiene

Editore: Tecniche Nuove
Pagine: 128
Formato: 14,3 x 21 cm
Anno: 2014
Prezzo: Euro 8,42

Il Metodo Montignac, basato sul concetto degli Indici Glicemici, dimostra che non è la quantità di calorie a determinare l’aumento di peso e che in un alimento è importante la qualità e non la quantità di calorie che contiene. Per dimagrire quindi, è più importante mangiare meglio che mangiare meno così come scegliere gli alimenti in base ai loro effetti metabolici: i “buoni” glucidi e i “buoni” grassi, infatti, orientano il metabolismo a bruciare l’energia del pasto invece che a immagazzinarla.
Il libro è composto di due parti: nella prima si spiega che cos’è l’Indice Glicemico e perché il suo utilizzo è determinante per perdere peso in modo duraturo. Nella seconda si danno semplici consigli su come applicare il metodo nella vita quotidiana. Una tabella con gli Indici glicemici dei più comuni alimenti è d’aiuto nella scelta.

L'autore

Michel Montignac
Michel Montignac è l’ideatore della dieta dell’indice glicemico, metodo dimagrante oggi al centro dell’interesse generale e oggetto di molte pubblicazioni di dietetica. Originario del Sud della Francia, nel 1986 ha dato alle stampe a proprie spese il suo libro di esordio; è autore di oltre 20 libri, pubblicati in 42 Paesi e in 25 lingue. Vive nei pressi di Ginevra, dove si dedica alla ricerca e alla divulgazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here