E’ “Primavera Bio”


Fino al 25 maggio molte aziende biologiche in tutta Italia aprono le porte a cittadini, studenti, insegnanti e tutti coloro che vorranno conoscere più da vicino il mondo del biologico. In omaggio all’agricoltura familiare che in Italia è rappresentata dalla quasi totalità delle aziende

L’agricoltura italiana ha nella famiglia il suo fulcro e anche il suo futuro. Secondo l’ultimo censimento Istat, infatti, su un totale di 1.620.844 aziende agricole e zootecniche, circa il 99 per cento fa ricorso a manodopera familiare. Percentuali che ben inquadrano il panorama prevalente dell’agricoltura made in Italy, fondata sulla qualità, sulla tipicità, sul legame con il territorio. Nell’anno nominato dall’ONU “Anno internazionale dell’agricoltura familiare”, AIAB, l’Associazione Italiana per l’Agricoltura Biologica, in linea con le celebrazioni che si terranno in tutto il mondo, ha deciso di dedicare proprio all’agricoltura familiare e contadina italiana, l’edizione 2014 della “Primavera Bio”, la campagna nazionale per promuovere il biologico.
Così fino al 25 maggio – informa un comunicato stampa dell’Aiab  -, molte aziende biologiche in tutta Italia aprono le porte a cittadini, studenti, insegnanti e tutti coloro che vorranno conoscere più da vicino il mondo del biologico. In omaggio all’agricoltura familiare che in Italia è rappresentata dalla quasi totalità delle aziende.
Il calendario è ricco di iniziative in tutte le regioni italiane: si va dalle visite alle degustazioni di alimenti biologici, ai laboratori per adulti e per bambini, ai corsi di preparazione di alimenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here