Nuova frontiera del fresco
Orto da casa? Ora si può, grazie a una app


Ortaggi 2.0 dal produttore al consumatore grazie a un'applicazione. Il raccolto lo fanno altri, ma lo può gestire il cliente

L'app Orto 2.0 ti dà la possibilità di diventare smart farmer con pochi clic. Nata come cooperativa agricola, Orto 2.0 è stata fondata da sei ex studenti della facoltà di Economia e Ingegneria dell'Università di Tor Vargata. L'idea è piaciuta talmente che i terreni sono stati resi disponibili dallo stesso Ateneo.

Per inscriversi, basta scaricare l'app sul telefono - disponibile sia su iOS che Android - e scegliere le proprie personali colture sui 50 metri quadrati assegnati, divisi in otto file, per un totale di circa trentasei piante. Si possono scegliere fino a sedici prodotti stagionali differenti per ogni coltivazione. Una volta pronto il raccolto, i clienti possono scegliere se andare a prenderlo oppure se riceverlo direttamente a casa propria.

Sul campo coltivato, oltre al team di Orto 2.0, sono presenti anche alcuni biologi specializzati del dipartimento di Biologia di Tor Vargata che danno consigli giusti inerenti alle esigenze dei prodotti.

L'abbonamento, che può essere mensile, trimestrale, semestrale o annuale, varia dai 145 euro ai 1.300 euro e permette varie modalità di pagamento.

Per informazioni:

Orto Botanico di Tor Vargata
Viale Guido Carli snc - 00133 - Roma
(rif. rotonda - Banca d'Italia
Tor Vergata / Università)
Mail: info@ortoduepuntozero.com
Tel. 3505101433

Orto da casa? Ora si può, grazie a una app - Ultima modifica: 2019-07-05T12:12:04+00:00 da Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome