Esotico made in Italy
L’Italia tropicale verso la produzione di frutta esotica

L’agricoltura italiana si tropicalizza: le maggiori produzioni e le principali regioni italiane che puntano sulla frutta tropicale sono al sud


Boom di avocado, zenzero, mango. E anche l'Italia, grazie al cambiamento del clima, sperimenta le nuove coltivazioni a maggiore valore aggiunto. Ecco dove trovarli

Dai tropici all’Etna il passo è più breve di quanto si creda: saranno gli effetti del cambiamento climatico, ma sulle tavole degli italiani sembrano arrivare sempre più spesso frutti tropicali.

In Sicilia, ad esempio, trovano posto le coltivazioni di avocado, mango, passion fruit, fino ad arrivare allo zenzero.

Il brand Sicilia Avocado, ad esempio, propone la bontà dei frutti tropicali direttamente a casa vostra, ordinabili online a questo link: https://www.daltropico.it/shop/?v=cd32106bcb6d

Tra le proposte che potete trovare:

  • Avocado Hass, Orotava, Fuerte e Bacon a 6,50 euro al kg, il quantitativo minimo programmato è di 4 kg e dei suoi multipli a seguire. Il contenuto di un box da 4 kg comprende circa 20/26 avocado. (Disponibile da settembre)
  • Mango a 6,50 euro al kg. (Disponibile da settembre).

Per quanto riguarda le banana e lo zenzero made in Italy si può fare riferimento all'azienda palermitana Valle dell'Oreto che vende i suoi prodotti nei mercati di Campagna amica di Coldiretti. A questo link potete trovare quello più vicino a voi: https://www.campagnamica.it/la-nostra-rete/fattorie/cooperativa-valle-delloreto/

Infine parliamo dei lime, coltivati in Sicilia e Calabria da un consorzio di produttori creato da Marcello Cividini, e reperibili nei punti vendita Metro e Viaggiator Goloso al prezzo di 45-50 euro al chilo.

 

 

L’Italia tropicale verso la produzione di frutta esotica - Ultima modifica: 2019-04-23T12:09:54+00:00 da Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome