Una settimana d’amore


    Da sempre gli uomini hanno unito sia l'atto del mangiare che gli alimenti stessi con la sessualità. Basta pensare alla biblica Eva che tenta Adamo con una mela, oppure alle popolari metafore "mangiare di baci" o "luna di miele". Ma che c'è di vero? In linea generale, possiamo dire che il desiderio sessuale è composto da una parte psichica e da una fisica. I cibi agiscono su entrambe, anche se la sfera psichica è spesso la più coinvolta. Il profumo, il gusto, la forma, ma anche il valore economico, simbolico e culturale di ciò che mangiamo influenza la nostra emotività e ci regala sensazioni piacevoli che poi richiamano altri piaceri... Insomma le sostanze nutrienti e la composizione del pasto possono favorire la sessualità, ma anche una bella dormita. I cibi afrodisiaci sono così chiamati per via di Afrodite, dea greca dell'amore e della bellezza (diventata Venere per i romani). Spesso si tratta di erbe (prezzemolo, basilico, menta, verbena) o spezie contenenti sostanze che migliorano la circolazione sanguigna. Ecco spiegato il ruolo di spezie stimolanti come peperoncino, cacao, chiodi di garofano, zenzero e zafferano. Ma non è detto che gli stessi cibi con proprietà utili non vengano considerati afrodisiaci per semplice analogia di forma. E' il caso di asparagi, avocado, banana, mandorla o sedano, ad esempio, ortaggio dalle forme evocative messo sulla testiera del talamo nuziale per aumentare la fertilità. Ci sono poi i crostacei e i frutti di mare, in particolare l'ostrica ricca di calcio e zinco, minerali preziosi per l'ars amatoria. Infine anche tutte le uova di pesce hanno un'azione tonificante: dalla bottarga al caviale.

    Giorno 1

    Colazione

    Yogurt magro con muesli di cereali e semi

    Spuntino mattutino

    Una spremuta di agrumi

    Pranzo

    Julienne di carote al limone
    Riso basmati e carciofi trifolati con aglio e prezzemolo

    Spuntino pomeridiano

    Due-tre mandorle

    Cena

    Barchette di sedano farcite con ricotta alle erbe e spezie
    Crema di lenticchie al peperoncino con crostini integrali
    Giorno 2

    Colazione

    Due gallette di riso
    Macedonia di banana e kiwi con poco miele e limone

    Spuntino mattutino

    Due clementine

    Pranzo

    Un finocchio in pinzimonio
    Insalata di patate, uova sode e barbabietole con semi di senape

    Spuntino pomeridiano

    Due-tre noci

    Cena

    Cupolette di riso allo zafferano
    Giorno 3

    Colazione

    Pane integrale con composta di frutta
    Uno yogurt di capra

    Spuntino mattutino

    Una spremuta di agrumi

    Pranzo

    Carpaccio di bresaola e rucola
    Minestrone di verdure

    Spuntino pomeridiano

    Due sfoglie di cereali

    Cena

    Gamberi saltati con Porto e sesamo
    Un calice di vino
    Giorno 4

    Colazione

    Latte di soia con muesli di cereali
    Un kiwi

    Spuntino mattutino

    Due gallette di riso

    Pranzo

    Un pompelmo rosa
    Farfalle integrali con cavolfiore piccante e sesamo

    Spuntino pomeridiano

    Due clementine

    Cena

    Filetti di pesce con radicchio alla piastra
    Giorno 5

    Colazione

    Una spremuta di arancia
    Un uovo alla coque con crostini integrali

    Spuntino mattutino

    Due mandorle o noci

    Pranzo

    Pasta e legumi
    Una mela cotta e speziata

    Spuntino pomeridiano

    Due mandarini

    Cena

    Cartoccio di salmone e broccoletti al prezzemolo
    Ortaggi crudi in pinzimonio
    Un calice di vino
    Giorno 6

    Colazione

    Pane integrale con composta di frutta
    Cioccolata di latte scremato

    Spuntino mattutino

    Una spremuta di agrumi

    Pranzo

    Spinaci al vapore
    Tortino al forno di uova e carciofi

    Spuntino pomeridiano

    Un budino alla vaniglia

    Cena

    Crema di carote alla salvia
    Giorno 7

    Colazione

    Una fetta di strudel di mele

    Spuntino mattutino

    Uno yogurt magro con un cucchiaino di semi

    Pranzo

    Insalata mista
    Cuscus alla marinara con cozze, aglio e prezzemolo

    Spuntino pomeridiano

    Una pera cotta con chiodi di garofano e cannella

    Cena

    Risotto al nero di seppia e bottarga
    Una settimana d’amore - Ultima modifica: 2020-02-06T08:35:35+00:00 da Redazione

    Lascia un commento

    Inserisci il tuo commento
    Inserisci il tuo nome