Dal 3 al 5 giugno è “Expo dei Popoli”


Le proposte di ONG e movimenti contadini per nutrire il pianeta in modo sostenibile. Tre giorni di conferenze, incontri ed eventi culturali in tema di diritto al cibo e giustizia ambientale

 

Avrà inizio martedì 3 giugno alla Fabbrica del Vapore di Milano http://www.fabbricadelvapore.org/it/ Expo dei Popoli http://expodeipopoli.it/, forum internazionale della società civile e dei movimenti contadini. L’appuntamento durerà fino al 5 giugno e chiamerà a raccolta oltre 150 delegati da tutto il mondo. Lo scopo principale è affiancare le voci dei popoli a quelle dei governi e delle imprese transnazionali, illustrando buone pratiche e soluzioni alternative messe in campo per far fronte ai problemi globali di accesso al cibo e alle risorse naturali. Ne da notizia un comunicato stampa degli organizzatori.

L’evento, a ingresso libero e gratuito, è organizzato dal Comitato per l’Expo dei Popoli, realtà che raggruppa 50 ONG e associazioni della società civile italiana che operano quotidianamente in diversi settori: cooperazione allo sviluppo, giustizia ambientale, diritti umani, produzione biologica, consumo critico.

“ Nell’anno in cui le Nazioni Unite stanno definendo i nuovi Obiettivi di Sviluppo Sostenibile e un nuovo Accordo Globale contro il Cambiamento Climatico – spiega Giosuè De Salvo, portavoce del Comitato – Expo dei Popoli vuole cogliere l’opportunità del tema posto da Expo 2015 per mettere al centro dell’agenda politica il rispetto dei diritti umani e dei limiti del pianeta. Il forum darà voce soprattutto ai rappresentanti dell’agricoltura a conduzione familiare e di piccola scala, esclusi dall’Expo ufficiale nonostante producano il 70% degli alimenti consumati a livello globale e siano oggi giorno i principali investitori in agricoltura.” All’Expo dei Popoli, infatti, parteciperanno i più importanti movimenti contadini di tutto il mondo, tra cui La Via Campesina, l’International Planning  Committee for Food Sovereignty, la Rete delle comunità del cibo di Terra Madre.

Leggi qui il programma giorno per giorno

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here