Consultazione sul piano d’azione per l’agroalimentare


Entro il 30 aprile sarà possibile presentare suggerimenti e contributi sulle diciotto azioni proposte dal Ministero

In occasione di Vinitaly il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali hanno annunciato un piano per l'agroalimentare italiano, denominato Campolibero, costituito da diciotto azioni che si possono scaricare qui - informa un articolo su Aiol  - potranno essere implementate da chi vorrà contribuire scrivendo all'indirizzo campolibero@mpaaf.gov.it. Saranno valutate le proposte arrivate fino al 30 aprile. “L’agricoltura e l’agroalimentare – ha dichiarato il Ministro Maurizio Martina– hanno una centralità nelle politiche di sviluppo e di rilancio che questo Governo vuole mettere in campo nel suo percorso. Campolibero è un piano di interventi che affronterà alcuni nodi cruciali per il sistema. Dalla sicurezza, con il rafforzamento di azioni per interventi nella Terra dei fuochi, al taglio dei costi agli Enti e alle Società vigilate dal Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali. Svilupperemo questo piano di azione, il lavoro sarà implementato grazie a una call aperta da oggi fino al 30 aprile. Immaginiamo di tirare le fila a maggio, mese cruciale anche per l’applicazione definitiva della Pac. Questi due binari, se viaggiano insieme danno l’idea del grande disegno complessivo che questo governo, con il Parlamento – ha concluso il Ministro - può costruire per l’agricoltura e l’agroalimentare italiano”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here