InformaBio
franco-travaglini_01

InformaBio

il blog di Franco Travaglini

Franco Travaglini vive e lavora nella campagna umbra. Giornalista professionista dal 1983, si è formato nelle redazioni di due quotidiani. Poi, come free lance, ha collaborato con varie testate scrivendo di animali, ambiente, alimentazione e agricoltura biologica.

Un progetto di agricoltura sociale e biologica che ha coinvolto sei detenuti assunti con contratto a tempo determinato
Uno strumento utile di mappatura per consentire a chi cerca terreni pubblici in vendita da poter coltivare di accedere facilmente al database nazionale. I primi 8mila ettari di terreni di proprietà di Ismea sono tutti in piena coltivazione e saranno destinati con corsia preferenziale ai giovani
Una ricerca statunitense ribadisce in cosa eccelle: maggiore biodiversità, migliore qualità del suolo e dell’acqua, maggiore redditività, un più alto valore nutritivo dei suoi prodotti, raccolti più stabili e più resistenti a eventi metereologici estremi, infine, è più salubre per gli agricoltori
A vincere il concorso internazionale per gli oli extravergini biologici è “Olivastro” prodotto da Quattrociocchi ad Alatri (FR). Secondo “Francibio”, terzo il “Finca La Torre - Hojblanca”. 60 ragazzi hanno formato un baby panel che ha assegnato il premio BioKids al pugliese “Picholine”
La Federazione italiana agricoltura biologica e biodinamica esprime apprezzamento sul fatto che una legge dello stato definisce “attività di interesse nazionale” l’agricoltura biologica e si dichiara pronta a dare il suo contributo alla realizzazione del Piano di sviluppo strategico del biologico
E’ il primo passaggio che potrebbe portare all’approvazione in aula entro aprile. I contenuti principali della proposta
L’ha deciso l’Agenzia per le sostanze chimiche. Una conclusione che non convince Maria Grazia Mammuccini, portavove della Coalizione #StopGlifosato anche perché non sono stati presi in considerazione i rischi per esposizioni a lungo termine che sono quelle cui sono esposti agricoltori e consumatori
Li mette in luce un rapporto commissionato dal Parlamento europeo che conclude sottolineando la necessità di impegnarsi in cambiamenti politici più incisivi per promuovere e favorire lo sviluppo dell'agricoltura biologica in tutta Europa
Una mozione votata all’unanimità dal Consiglio Regionale impegna la Giunta a rimuoverlo da tutti i disciplinari e ad escludere dai premi del PSR le aziende che ne fanno uso. Intanto continua in tutta l’Unione europea la raccolta di firme per il bando totale dell’erbicida
Dal rapporto dell’Ispettorato per i controlli sul sistema agroalimentare emerge anche che, in nessuno dei 109 campioni di frutta e ortaggi biologici prelevati, né dei 27 campioni di prodotti lattiero caseari è stata trovata traccia di pesticidi

Il blog del direttore

di Venetia Villani
villani_01

Gusto e salute in cucina

il blog di Giuseppe Capano
capano

Fa' la dieta giusta

il blog di Barbara Asprea
asprea_002

InformaBio

il blog di Franco Travaglini
franco-travaglini_01
css.php