È il momento giusto per mettere in vaso fresche verdure di stagione da gustare nei mesi invernali. Ecco una selezione di ricette e qualche suggerimento…

5 ricette per conserve: Cetrioli sott'aceto della nonna - Melanzane mediterranee - Peperoni sottolio con capperi e acciughe - Scalogni rosati in agrodolce - Barbabietole e scalogni sottaceto al ginepro

Preparare le conserve in casa, con i buoni prodotti di questa stagione, è un rito piacevole per tenere in serbo l’energia solare dell’estate. Sono meno ricche di vitamine dei prodotti freschi, e rispetto a questi ultimi possono avere molto più calorie, se sono conservate sott’olio, quindi non vanno sostituiti alle verdure fresche. Minerali e altri principi attivi, in ogni modo, si mantengono bene.

Buono a sapersi

•    Le ricette vanno preparate con anticipo. Per sprigionare il gusto migliore, infatti, c’è bisogno di un mese di riposo.
•    Sono specialità che si possono gustare in ogni stagione.
•    Se gli ortaggi non sono già naturalmente acidi (come lo sono, ad esempio, i pomodori), non rinunciate all’aggiunta d’aceto o succo di limone.

Prepariamo, per poi gustare quando farà più freddo, queste sfiziose prelibatezze

Cetrioli sott'aceto della nonna
Difficoltà: Media
Preparazione: 40 minuti
Cottura: 30 minuti
Ricetta di Piera Gatti

Melanzane mediterranee
Difficoltà: Media
Preparazione: 40 minuti
Cottura: 6 minuti
Ricetta di Piera Gatti

Peperoni sottolio con capperi e acciughe
Difficoltà: Facile
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 5 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

Scalogni rosati in agrodolce
Difficoltà: Facile
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 10 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

Barbabietole e scalogni sottaceto al ginepro
Difficoltà: Facile
Preparazione: 15 minuti
Cottura: 10 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here