Vita in campagna
Bellezza al cetriolo


Il cetriolo rinfresca, decongestiona e rimineralizza l’organismo sia all’interno sia applicato su pelle e capelli. Ecco 2 ricette cosmetiche

Sono tante le virtù che rendono il cetriolo uno degli ortaggi più indicati sulla tavola estiva. Prima tra tutte il suo elevatissimo contenuto d’acqua, oltre il 95%, in sinergia con la ricchezza di sali minerali, che aiutano a reintegrare i liquidi persi a causa del caldo. Sono anche molto ricchi di vitamine, in gran parte concentrate nella buccia, che è davvero un peccato scartare: vi basterà scegliere cetrioli bio, meglio ancora se acquistati da un produttore di fiducia, e consumarli il più possibile freschi, senza sbucciarli, tagliandoli a fettine sottili. Diuretici e disintossicanti, aiutano a depurare i reni e migliorano l’attività del fegato. Risultano rinfrescanti sia per uso alimentare sia cosmetico: sono, infatti, tra gli alimenti di utilizzo comune più usati nella cosmesi casalinga, protagonisti di monte ricette di maschere per il viso, nonché apprezzati da sempre per il loro effetto tonificante sulla zona perioculare, che contribuiscono a sgonfiare e rigenerare con la sola applicazione di un paio di fettine sugli occhi per 15 minuti. Molto indicato è anche l’utilizzo del succo, che possiamo ottenere con un estrattore e usare per preparare bevande rinfrescanti. Provate ad esempio a preparare una limonata alla menta e cetriolo: portate a bollore un litro d’acqua, spegnete il fuoco e mettete in infusione 4 o 5 rametti di menta fresca, coprendo con un coperchio. Dopo 10 minuti filtrate, lasciate intiepidire e poi raffreddate in frigorifero. Estraete il succo di un cetriolo e unitelo all’infusione, insieme al succo di due limoni. Volendo potete aggiungere dei cubetti di ghiaccio preparati inserendo nell’acqua, prima di congelarla, delle cimette di menta. Otterrete una limonata aromatica e particolarmente ricca di vitamine e sali minerali.

2 ricette di bellezza

Lozione rinfrescante per viso e corpo

Il succo di cetriolo si rivela particolarmente indicato per regalare un’immediata sensazione di freschezza quando fa molto caldo o per dare sollievo alla pelle dopo una giornata passata sotto il sole. Potete usarlo quindi per preparare una lozione rinfrescante da vaporizzare sulla pelle ogni volta che se ne sente il bisogno. Estraete il succo di un cetriolo usando un estrattore, oppure grattugiando il cetriolo e spremendo bene la polpa tramite uno schiacciapatate. Filtrate bene il succo e aggiungete uguale volume di acqua distillata. Unite poi un cucchiaino di succo di limone filtrato e 10 gocce di olio essenziale di menta, oppure di lavanda; agitate per miscelare gli ingredienti e trasferite il tutto in un vaporizzatore. Potete vaporizzare questa lozione su viso e corpo in ogni momento della giornata, anche al mattino, dopo una nottata particolarmente calda. Si conserva in frigorifero per un massimo di 10 giorni.

Balsamo nutriente per capelli sfibrati

Possiamo approfittare degli effetti benefici del cetriolo anche per la cura dei capelli, preparando un balsamo utile per rigenerarli. Mettete 25 grammi di semi di lino in un pentolino con 200 grammi di acqua. Portate a bollore, lasciate bollire per 7 minuti circa, poi spegnete e lasciate riposare il tutto per un’ora: l’acqua, raffreddandosi, si trasformerà in gel. Filtrate usando un tessuto o una calza di nylon per eliminare i semi e trasferite il gel in un piccolo mixer. Aggiungete un quarto di cetriolo e frullate fino a ottenere una crema densa, che utilizzerete come balsamo, lasciandolo in posa sui capelli dopo lo shampoo per almeno 5-10 minuti e risciacquando accuratamente. Se dovesse avanzarne un po’, conservatelo in frigorifero e consumatelo entro 2 o 3 giorni. Se volete, potete usare il composto anche come impacco pre-shampoo, aggiungendo un cucchiaino di olio di avocado o di oliva.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here