Aumentare i benefici multifunzionali della pacciamatura vegetale (cover crops)


Il 17 febbraio a Roma presso la Città dell’Altra Economia dalle 9,00 alle 16,00 si svolgerà il workshop finale del progetto sperimentale

Il 17 febbraio a Roma, presso la Città dell’Altra Economia dalle 9,00 alle 16,00, si svolgerà il workshop finale del progetto sperimentale InterVeg, sull’impiego della pacciamatura vegetale (Cover crops). Il workshop è promosso da CRA, Aiab, Coe e Core organic. Il progetto InterVeg è partito nel 2011 con l’obiettivo principale di valutare l'effetto dell'introduzione della pacciamatura vegetale nei sistemi di produzione orticola biologici considerando le strategie di gestione che permettono di massimizzarne i benefici.Il progetto era dunque basato su un confronto dei benefici ambientali ed economici della pacciamatura naturale rispetto ai sistemi di produzione orticola specializzati in una singola coltura. I due sistemi orticoli, quello con la consociazione e quello con la coltura singola, sono stati confrontati in termini di rese, di uso di input esterni all'azienda, di efficienza nella gestione dei nutrienti e di consumo di energia in diverse condizioni ambientali europee, caratterizzate dalla produzione di ortaggi biologici in pieno campo.
I fattori sperimentali che sono stati presi in considerazione per ottimizzare la performance dei sistemi in cui sono state introdotte le colture di copertura consociate comprendono il periodo di semina, la densità delle colture di copertura e la potatura delle radici per influenzare spazio occupato e resa delle colture.

Quota di partecipazione 20 € che comprende due coffe break e un pranzo.
Si prega di registrarsi per la partecipazione con una e-mail a questo indirizzo d.doppido@aiab.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here