“Aspetti normativi e scientifici dell’agricoltura biologica”


Il Convegno, organizzato dalla Fondazione Minoprio, si svolgerà a Milano il 4 dicembre. Saranno prese in esame le soluzioni e le ricerche scientifiche che possano contribuire allo sviluppo dell’agricoltura biologica, oltre a fornire un quadro degli strumenti normativi oggi disponibili per le aziende che vogliono intraprendere questo percorso

Il Convegno, organizzato dalla Fondazione Minoprio, si svolgerà a Milano il 4 dicembre presso la sede  dell’Aiab Lombardia in via Gaetano de Castillia n. 26. Ne dà notizia un comunicato della sessa Associazione italiana per l’agricoltura biologica. Negli ultimi anni l’agricoltura biologica si legge inoltre nel comunicato -  ha registrato un costante sviluppo, grazie a una maggiore consapevolezza dei produttori e dei consumatori in materia di ambiente e sicurezza alimentare. Un’agricoltura e un ambiente sostenibili sono inoltre obiettivi fondamentali della Politica Agricola Comune. Lo sviluppo di questa forma di agricoltura è da sempre oggetto di discussione all’interno del mondo scientifico ed agricolo: infatti le problematiche legate alla qualità dei prodotti, alla difesa fitosanitaria, all’impiego sostenibile dei mezzi di produzione e alla riduzione dei costi sono spesso oggetto di valutazioni diverse e, talora, contrastanti tra gli studiosi e i tecnici del settore agricolo.
Il convegno, organizzato dalla Fondazione Minoprio con il sostegno di Regione Lombardia e la collaborazione dell’Associazione Italiana Agricoltura Biologica, intende portare un contributo sul tema, analizzando in primo luogo le soluzioni e le ricerche scientifiche che possano contribuire allo sviluppo dell’agricoltura biologica, oltre a fornire un quadro degli strumenti normativi oggi disponibili per le aziende che vogliono intraprendere questo percorso.
Per informazioni: Dott. Giovanni D’Angelo, Fondazione Minoprio, Tel. 031-900.224 (int. 208), E-mail: g.dangelo@fondazioneminoprio.it
 
Scarica qui il programma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here