Primavera, tempo di asparagi: il momento giusto per scoprire nuovi modi di prepararli, rendendo più varia e appetitosa la cucina di tutti i giorni. Deliziosi antipastini, ricche pastasciutte, aromatiche minestre e molto altro sono il nostro omaggio al più rinomato germoglio di primavera

5 ricette con gli asparagi: Crespelle ripiene di patate e asparagi - Fusilli, ricotta e asparagi - Minestra di asparagi e piselli - Risotto con gli asparagi - Tabulè con piselli, fave e asparagi

Sono un ortaggio esclusivamente primaverile e solo in questa stagione potete apprezzarne le loro migliori qualità. Diverse sono le varietà che offre il mercato italiano: bianchi, verdi e violetti, coltivati principalmente al centro nord. il loro consumo più classico e tradizionale li prevede lessati e conditi con olio, sale e limone o con burro fuso e parmigiano o con l’aggiunta di un uovo fritto alla Bismark.
Il loro delicato sapore gli consente però accostamenti in cucina che vanno al di là di questi tradizionali ingredienti. Provate ad abbinarli a fave, piselli, finocchi, patate o anche al pesce, creando così creme, minestre, risotti ma anche condimenti per pastasciutte e deliziosi antipasti che profumano di primavera. Le ricette che vi proponiamo ne sono un goloso esempio e vi daranno molti spunti per arricchire di nuovi sapori la tavola di tutti i giorni.

Buono a sapersi

•    Sono tre le varietà di asparagi più comuni: quelle bianche, verdi e violette. In campagna potete raccogliere anche gli asparagi selvatici, molto saporiti ma un po’ più amari. In generale controllate che i germogli siano freschi, sodi e integri e i gambi poco legnosi.
•    Tagliate la parte legnosa alla base, raschiateli con un coltello senza toccare le punte e poi sciacqua teli.
•    Cottura: lessi, suddivideteli a mazzetti, legateli e immergeteli mantenendoli verticali in acqua salata a bollore, lasciando fuori le punte, che cuoceranno con il vapore. I tempi di cottura variano a seconda del loro spessore, dai 10 ai 20 minuti. L’asparago è cotto quando la punta accenna appena inclinarsi. In padella, tagliateli a rondelle e lasciate integre le punte. Stufateli in olio e/o burro a pentola coperta, bagnandoli ogni tanto con poca acqua. Occorrono circa 10 minuti. Gli asparagi selvatici vanno sempre sbollentati prima di essere cotti in padella.

Lasciatevi tentare da questi assaggi di primavera.

Crespelle ripiene di patate e asparagi
Difficoltà: Facile
Preparazione: 25 minuti
Cottura: 35 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

Fusilli, ricotta e asparagi
Difficoltà: Facile
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 25 minuti
Ricetta di Giuliana Lomazzi

Minestra di asparagi e piselli
Difficoltà: Facile
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 18 minuti
Ricetta di Grazia Balducci

Risotto con gli asparagi
Difficoltà: Facile
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 20 minuti
Ricetta di Grazia Balducci

Tabulè con piselli, fave e asparagi
Difficoltà: Facile
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 25 minuti
Ricetta di Carla Barzanò

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here