Affidata ad Alce Nero la ristorazione del Parco della Biodiversità


Dal 1° maggio al 31 ottobre 2015 gli ingredienti biologici di Alce Nero e le ricette di Berberè e Simone Salvini accoglieranno i visitatori nel Padiglione del Biologico e del Naturale

Lo storico marchio di oltre mille soci agricoltori e apicoltori bio in Italia e nel mondo al centro del Parco della Biodiversità di Expo Milano 2015, una delle quattro aree tematiche dell'Esposizione Universale, curata da BolognaFiere. Ne da notizia un comunicato stampa. Ad Alce Nero e a Berberè, che due anni fa hanno creato insieme il food concept Alce Nero-Berberè, è stata affidata la ristorazione dell'area dedicata al biologico, con il contributo e l'esperienza dello chef Simone Salvini.
Il Parco della Biodiversità, dove il biologico sarà raccontato e vissuto attraverso diverse esperienze, prevede uno spazio congressuale "Il Centro della Terra" e l'ampio Padiglione del Biologico e del Naturale, che accoglie i visitatori con una narrazione sui prodotti dei territori italiani, in particolare: grano, frutta, verdura e olio extravergine d'oliva.
Nel Padiglione del Biologico e del Naturale, Alce Nero e Berberè proporranno il loro concept di ristorazione innovativo in cui la pizza e le ricette ideate dallo chef Matteo Aloe incontrano gli ingredienti Alce Nero, consolidando così la partnership nata due anni fa a Bologna.
Gli chef Simone Salvini - per la prima volta insieme ad Alce Nero-Berberè - e Matteo Aloe saranno i primi custodi della narrazione culinaria: un percorso che parte dalla conoscenza dell'agricoltore e dell'ingrediente, per arrivare fino alla tavola. Un pensiero sul biologico che racconterà mondi eterogenei e affascinanti come quello dei cereali, dei legumi, delle verdure, dei frutti, dei mieli e dei fiori, seguendo il ritmo naturale dei raccolti e della terra.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here