Vivere senza mal di schiena

Il nostro stile di vita porta oltre l’85% della popolazione adulta a soffrire di mal di schiena
Autore: Lorenzo Ferrante
Editore: Tecniche Nuove
Pagine: 272
Formato: 15 x 21 cm
Prezzo in promozione (cartaceo): 17,52
Prezzo in promozione (digitale - pdf): 13,30
Acquista

Il nostro stile di vita porta oltre l’85% della popolazione adulta a soffrire di mal di schiena. Per contrastarlo, spesso viene indicato di praticare una o l’altra disciplina sportiva perlopiù di potenziamento muscolare senza però comprendere esattamente cosa possa comportare una simile scelta. In questo volume percorreremo strade diametralmente opposte. Seguiremo un percorso scientifico e pratico che alla fine porterà il lettore a comprendere veramente quali sono le soluzioni a questo fastidioso problema e a risolverlo attaccando le cause reali! Secondo gli studi dell’autore, il principio che sta alla base del mal di schiena non è una debolezza muscolare ma, al contrario, un’ipertensione cronica dei tessuti dell’apparato locomotore dovuta a posture scorrette, eccessivo potenziamento muscolare e disidratazione. Il valore aggiunto dello studio dell’autore è stato quello di semplificare il lavoro per permettere a tutti di poter lavorare senza pericolo ottenendo i giusti risultati perché, come riportato nel testo, il nostro corpo non può rifiutarsi di migliorare!

L’autore

Lorenzo Ferrante

Lorenzo Ferrante, dottore in Scienze Motorie, è chinesiologo professionista, master in nutrizione clinica, educatore posturale, educatore posturale, formatore e naturopata. Ideatore del programma di educazione posturale “Vivere senza dolori®”; è iscritto al registro nazionale dei chinesiologi (U.N.C.), docente presso lo C.S.E.N. (Centro Sportivo Educativo Nazionale) di Milano, membro del comitato didattico del CONACREIS (Coordinamento Nazionale di Associazioni e Comunità per la Ricerca Etica Interiore e Spirituale), coordinatore del comitato scientifico di Assovegan e collaboratore dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano. Dal 1990 si occupa di attività fisica e dal 1998 principalmente di educazione motoria e posturale per il recupero di una corretta funzione muscolare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here