Vi presentiamo un’eccellente selezione di dolci, ricchi di ingredienti nutrienti, con la caratteristica di essere tutti senza glutine, e quindi adatti anche ai celiaci

5 ricette di dolci senza glutine: Tortine di mele e frutta secca con zabaione al marsala - Crespelle di mais al cioccolato bianco - Pandolce di uvetta con crema alla vaniglia - Fondant alle arance caramellate - Meringata alle nocciole

In primavera si moltiplicano le occasioni di festa, sempre coronate dalla presenza di ricchi dolci.
Sfortunatamente, queste bontà sono escluse a chi è intollerante o allergico al frumento, impedendogli di gustare insieme agli altri la fragranza irresistibile di torte, biscotti, pandolci, crespelle e tutto quello che la fantasia del pasticciere sa mettere all’opera.
A questo proposito, vi dimostriamo che non è difficile realizzare ottimi dolci a base di uova senza i tipici ingredienti come le farine di frumento. Al loro posto, altrettanto adatti si dimostrano gli amidi e le farine di altri cereali come mais, riso oppure ortaggi come le patate. Basta adottare alcune piccole varianti e, finalmente, al momento del dessert ogni commensale potrà “dolcemente” festeggiare senza pensieri.

I segreti del bravo pasticciere

•    Una bella neve
Per ottenere dagli albumi una neve molto soda e compatta, metteteli in una terrina d’acciaio o di vetro perfettamente pulita (in particolare priva di tracce di grasso lasciate da altre preparazioni). Cominciate a montarli con una frusta elettrica a velocità media, poi, quando si è formata una prima massa spumosa, aumentate la velocità al massimo e terminate la montatura.
•    Burro sempre morbido
Il burro, anche se tagliato a pezzi, ha bisogno di almeno un’ora a temperatura ambiente per ammorbidirsi. Se, perciò, vi dimenticate di tirarlo fuori dal frigo, ecco delle alternative veloci. Si tratta di passare semplicemente  il burro in un forno a microonde alla potenza più bassa (generalmente quella destinata a scongelare) per alcuni minuti. Oppure, fatelo sciogliere lentamente a bagnomaria.
•    Crespelle più rapide
Per rendere più veloce la preparazione di piatti a base di crespelle, fate così. Cuocete le frittatine anche con diversi giorni d’anticipo e poi congelatele in un contenitore adatto, ben stese e separate da fogli di carta da forno. In questo modo, potrete prendere ogni volta solo il numero di crespelle che vi serve. Utilizzatele, se volete, ancora congelate, sistemandole direttamente nella teglia da forno.

Ecco delle preziose ricette per gustare fantastici dessert

Tortine di mele e frutta secca con zabaione al marsala
Difficoltà: Facile
Preparazione: 40 minuti
Cottura: 50 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

Crespelle di mais al cioccolato bianco
Difficoltà: Facile
Preparazione: 40 minuti
Cottura: 30 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

Pandolce di uvetta con crema alla vaniglia
Difficoltà: Facile
Preparazione: 40 minuti
Cottura: 40 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

Fondant alle arance caramellate
Difficoltà: Media
Preparazione: 15 minuti
Cottura: 30 minuti
Ricetta di Barbara Toselli

Meringata alle nocciole
Difficoltà: Media
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 120 minuti
Ricetta di Toni e Gabriele Gugliemetti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here