È la stagione delle erbe selvatiche e delle verdure, ideali per preparare primi piatti di riso squisiti, sani e profumati di primavera

5 ricette con riso e verdure: Riso basmati con verdure primaverili in salsa di pomodoro - Risotto all'ortica con sesamo - Risotto con erbe di campo al Calvados - Riso integrale con ragù ai germogli di legumi - Riso con crema di piselli alla menta

In primavera i prati e i boschi si riempiono di erbe selvatiche, mentre i campi ci offrono ortaggi novelli come aglietti, piselli, cipolline fresche e così via: una grande festa di verdure da cucinare fritte o stufate, lessate o al forno, al burro o all’aglio e peperoncino. Verdure che possono creare una profumatissima minestra, una pastasciutta fresca e stuzzicante, un risotto fuori dal consueto. Proprio di quest’ultimi vogliamo proporvi alcune ricette, ma voi potete crearne di nuovi, mescolando le diverse verdure, scegliendone altre, preparandole, prima di unirle al riso, in maniera diversa: il risultato sarà sempre un ottimo piatto, sano, nutriente e con tutto il gusto della primavera.

Risotti perfetti in 5 mosse

Carnaroli, Superfino, Arborio e Vialone Nano sono le qualità che tengono maggiormente la cottura e quindi sono più indicate per i risotti.
I tempi di cottura del riso variano secondo la marca e la qualità; indicativamente vanno dai 16 ai 18 minuti, esclusa la tostatura iniziale. Comunque dai 16 in poi assaggiatelo e toglietelo molto al dente: una volta tolto dal fuoco, il riso va mantecato col formaggio e fatto riposare.
Le fasi di preparazione di un risotto sono sempre le stesse: si rosola a fuoco minimo il soffritto. Si tosta il riso a fuoco alto per 3 o 4 minuti mescolando perché non attacchi. Poi si versano vino o liquore, si abbassa il fuoco e si lasciano evaporare. Infine si porta a cottura il risotto bagnandolo con un mestolo o due di brodo bollente ogni volta che asciuga. A fine cottura si aggiungono burro e, fuori dal fuoco, formaggio, erbe e pepe. A questo punto il risotto deve “riposare”, coperto per tre, quattro minuti.
• I risotti, soprattutto nelle dosi consigliate in queste ricette, sono veri e propri piatti unici. Accompagnateli perciò con un leggero antipasto e un piatto di verdure.
• Se dovete ridurre l’apporto calorico di questi piatti, eliminate l’alcol e diminuite le dosi di burro e formaggio.

Vi proponiamo alcune ricette per sperimentare nuovi sapori

Riso basmati con verdure primaverili in salsa di pomodoro
Difficoltà: Facile
Preparazione: 40 minuti
Cottura: 60 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

Risotto all'ortica con sesamo
Difficoltà: Facile
Preparazione: 15 minuti
Cottura: 25 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

Risotto con erbe di campo al Calvados
Difficoltà: Facile
Preparazione: 70 minuti
Cottura: 65 minuti
Ricetta di Grazia Balducci

Riso integrale con ragù ai germogli di legumi
Difficoltà: Media
Preparazione: 25 minuti
Cottura: 35 minuti
Ricetta di Carla Barzanò

Riso con crema di piselli alla menta
Difficoltà: Facile
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 40 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here