Un ristorante molto “Cucina Naturale”

Il ristorante Ambrosia a Milano

Capita, ogni tanto, di entrare in un ristorante e capire che c’è sintonia tra il loro stile e il tuo. E, nel mio caso, tra la loro offerta e l’orientamento della nostra rivista. Sto parlando del ristorante Ambrosia, ultimo nato della catena Gruppo Ethos (il decimo), aperto da qualche mese a Milano in via De Amicis 45. In generale, il Gruppo Ethos è caratterizzato da un’attenzione alla qualità in ristoranti alla portata di tutti. Anche questo, per dire, propone per pranzo un menu completo a 12 euro.

Piatti biologici al 90%

Ambrosia è nato dalla collaborazione con EcorNaturasì, il principale distributore italiano di prodotti biologici e biodinamici, che fornisce buona parte delle materie prime usate nella cucina a vista dove regna il giovane chef Francesco Rapetti. Ma la cura degli ingredienti non si limita a questo – peraltro fondamentale – passo. Vediamo nello specifico alcuni loro capisaldi.

FARINE Sono solo macinate a pietra, e fanno da base a tutte le varietà di pasta fresca che è preparata nelle cucine del ristorante. L’impasto della pizza è proposto in due versioni: semintegrale con lievito madre o integrale completamente senza lieviti aggiunti.

RISO Il riso scelto è quello integrale, naturalmente più ricco di fibre, minerali e vitamine.

PLANT BASED C’è un logo che distingue i piatti 100% vegetali.

SENZA GLUTINE Svariati i piatti gluten free, così che anche i celiaci possano realizzare un menu completo. L’attenzione è alta anche rispetto alle intolleranze.

DietaGIFT La dieta ideata dal dottor Luca Speciani (che è anche un collaboratore fisso di Cucina Naturale) può essere applicata con menu dedicati.

BEVANDE A MARCHIO Birra Libera, Distilleria Libera, e Bolla Libera per le bibite, anch’esse bio, in vetro e dall’aria vintage (cola, chinotto, gazzosa, limonata e arancia bionda), sono bevande prodotte in esclusiva per i ristoranti del gruppo Ethos, che possono anche essere acquistate.

VINI BIO E A BASSO TENORE DI SOLFITI Anche la carta dei vini è concepita con attenzione al biologico e alla salute.

Un programma per i bambini

Per i più piccoli sono stati messi a punto due menu dedicati, adatti ai loro gusti ma con le caratteristiche di alimentazione sana che le loro mamme prevedono per loro (niente patatine surgelate prefritte, per dirne una). Due anche le iniziative concepite per loro: il sabato a mezzogiorno “Cucina con lo chef” mentre la domenica si organizzano laboratori di riciclo creativo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here