Tutta l’esposizione universale s’è colorata di bio


Grande successo della Festa del bio che si è svolta il 29 settembre. Consegnata al vice ministro Olivero la Carta del Forum Internazionale del Biologico in EXPO. Il commento del ministro Martina in un articolo sull’Unità

La Festa del Bio in EXPO, organizzata da EXPO Milano 2015, il Ministero delle Politiche Agricole, BolognaFiere con il Parco della Biodiversità e il Forum Internazionale del Biologico ha colorato di bio EXPO. Ne riferisce un comunicato stampa di Bologna Fiere.
La giornata in EXPO, completamente dedicata all’agricoltura biologica, innovativa e sostenibile, in grado di rispondere alla sfida “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”, ha coinvolto tutta l’Esposizione Universale, dai padiglione Paese alle aree tematiche e ai cluster, dai visitatori alle associazioni e agli operatori del bio dando colore a tutta EXPO e alle attività dedicate al bio e al naturale presso il Parco della Biodiversità sino al 31 ottobre. La parata del Bio è partita da Lake Arena, ha percorso il Cardo e il Decumano sino al Cluster della Frutta per poi ritornare al Parco della Biodiversità dove si è tenuta la consegna della Carta del Forum Internazionale del Biologico in EXPO
al Vice Ministro alle Politiche Agricole con delega al Biologico Andrea Olivero da parte del Forum Internazionale del Biologico. La carta del bio evidenzia come l'agricoltura bio tuteli l'ambiente, la biodiversità, il lavoro anche dei piccoli produttori e il benessere dell'uomo.
In particolare la dichiarazione conclusiva della Carta del Bio in EXPO chiede al Ministro Maurizio Martina, in quanto rappresentante del Governo italiano per EXPO e dell’eredità immateriale che sarà la Carta di Milano, e al Vice Ministro Andrea Olivero, con delega al Biologico:
- di impegnare il Governo italiano affinché il biologico sia il modello di punta per l’innovazione e la sostenibilità del modello agricolo e alimentare dell’Italia;
- di impegnarsi come Governo italiano a promuoverne in maniera esplicita il ruolo e la sua diffusione nell’ambito delle politiche e degli accordi anche a livello internazionale, a cominciare dalla prossima conferenza sul clima di Parigi e dalla fissazione dei nuovi obiettivi del Millennio in ambito ONU.

Il 30 settembre poi, Il Ministro alle Politiche Agricole Maurizio Martina sulle pagine de 'L'Unità', ha sottolineato come il biologico “possa essere decisivo nella sfida alimentare per produrre più cibo senza aumentare l'impatto sull'ambiente”. Leggi qui l'articolo completo

Per una carrellata di foto vedi qui

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here