Con tanto gusto e fantasia si possono preparare paté e terrine composte da verdure o legumi, perfetti come antipasti o secondi piatti vegetariani tutti da gustare!

5 ricette per paté e terrine: Paté di carciofi - Terrina di verdure e mais - Terrine di carote e pistacchi con olio speziato - Terrine leggere di scarola e carote con salsa allo zenzero - Paté di ceci neri, cipolla e dragoncello

Accade spesso d’usare termini impropri. Paté, in italiano pasticcio, è uno di questi. Secondo Escoffier, uno dei grandi padri della cucina francese, il nome va adoperato esclusivamente per i pasticci avvolti da una sottile e friabile pellicola di pasta. Lo si chiama pasticcio poiché è composto spesso da molti ingredienti mescolati fra loro grazie a un sapiente uso degli aromi e dei diversi sapori. Quando manca la pasta il paté diviene terrina: può essere allora tanto morbida da necessitare un involucro di sostegno (una ciotola o una teglia) oppure sufficientemente rigida da presentarsi da sola. Ecco delle sfiziose proposte di terrine e paté particolari, tutti a base vegetale, e ugualmente nutrienti come quelli preparati con ingredienti di origine animale.

Scopriamo insieme queste delizie.

Patè di carciofi
Difficoltà: Facile
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 70 minuti
Ricetta di Sara Honegger Chiari

Terrina di verdure e mais
Difficoltà: Media
Preparazione: 40 minuti
Cottura: 75 minuti
Ricetta di Carla Barzanò

Terrine di carote e pistacchi con olio speziato
Difficoltà: Facile
Preparazione: 25 minuti
Cottura: 0 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

Terrine leggere di scarola e carote con salsa allo zenzero
Difficoltà: Facile
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 25 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

Patè di ceci neri, cipolla e dragoncello
Difficoltà: Facile
Preparazione: 0 minuti
Cottura: 0 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here