Home Le ricette Prodotti di stagione Oggi cucino Diete Ricette per... Personaggi Glossario La rivista Video Eventi Nuove aperture I libri InformaBio Alimentazione&Salute
Menu a tema
12/09/2011

Ricette con il grano saraceno
Chicchi pieni di gusto

Rating: Rating Staar 1Rating Staar 2Rating Staar 3Rating Staar 4Rating Staar 5 710 voti (clicca per votare)

I chicchi di grano saraceno hanno un ottimo sapore, leggermente nocciolato. Potete adottarli in molte ricette al posto dei chicchi di riso, farro e orzo.
Prima di cucinarli è consigliabile tostarli a calore basso per 2-3 minuti per accentuare il sapore. La proporzione tra chicchi e liquido di cottura si aggira intorno a 2-2,5 volte il peso del grano (esempio 100 g di grano e 250 ml d’acqua). La cottura media è relativamente breve: 15 minuti. A questa segue un riposo di 10 minuti: in questo modo si ottengono chicchi al dente e ben sgranati. Se una volta cucinati dovete schiacciare, impastare o frullare i chicchi aumentate la cottura almeno di 5 minuti, che può ulteriormente salire in caso di zuppe e minestre. I chicchi si conservano meglio della farina ma è bene che non superino un anno dal raccolto.

I 5 pregi del grano saraceno

•    Non contiene glutine, quindi è adatto per i celiaci.
•    Risulta molto facilmente digeribile.
•    Rispetto al frumento ha il triplo di lisina, un aminoacido essenziale che rende più “nobili” le proteine in esso contenute.
•    È ricco di sali minerali, in particolare di magnesio.
•    Importante è il livello di lecitina, sostanza utilissima nell’equilibrio dei grassi nel sangue.

La farina in cucina

Per la realizzazione di pasta o gnocchi, la saporita farina di grano saraceno si miscela alla farina di frumento in misura variabile dal 10 al 30%. Un abbinamento essenziale: mancando il glutine da sola non lega e non si gonfia nella lievitazione.

Nella misura del 20% può essere abbinata alla farina di mais per la produzione della rinomata polenta taragna.

Negli impasti di pasta fresca all’uovo è consigliabile non superare la proporzione del 25% di farina di grano saraceno rispetto alla farina bianca; per gli gnocchetti di saraceno la proporzione può anche essere invertita, un po’ come avviene per i pizzoccheri.

La farina è delicata e teme molto il caldo e l’umidità: in estate vi consigliamo di conservarla in frigo.


Ecco alcune ricette per portare in tavola piatti originali e appaganti.

Bookmark and Share

Zoom
Foto di Laila Pozzo

Gnocchetti di grano saraceno e semi di papavero con peperoni

Portata: primo
4 persone
60 minuti di preparazione
20 minuti di cottura
Facile
360 Kilocalorie
Zoom
Foto di Laila Pozzo

Ravioli di grano saraceno, ricotta e nocciole con salsa al timo

Portata: primo
4 persone
70 minuti di preparazione
40 minuti di cottura
Media
490 Kilocalorie
Zoom
Foto di Laila Pozzo

Involtini di cernia con chicchi di grano saraceno in salsa rossa

Portata: secondo
4 persone
25 minuti di preparazione
40 minuti di cottura
Facile
230 Kilocalorie
Zoom

Gnocchetti saraceni con salsa di lenticchie rosse e funghi

Portata: primo
4 persone
45 minuti di preparazione
60 minuti di cottura
Media
484 Kilocalorie
Zoom

Torta speziata di pere al grano saraceno

Portata: dessert
8 persone
15 minuti di preparazione
50 minuti di cottura
Media
260 Kilocalorie
I Libri
Essere felici ORA!
Rating: Rating Staar 1Rating Staar 2Rating Staar 3Rating Staar 4Rating Staar 5 22 voti
Franco Bianchi
Essere sani dipende dal nostro modo di pensare e di affrontare la vita: per stare bene occorre realizzare la felicità
I Libri
Cucina Naturale di marzo: erbe, dolcetti e...
Una vera primavera da cuochi, con l’arrivo, nel nostro ricco team, dello chef Sergio Barzetti, volto televisivo, che, oltre a proporci ricette golose e profumate, nell’intervista ci racconta un trucco per risparmiare in cucina mangiando bene
Ul cerca ricette
Cerca fra le ricette presenti sul nostro database
Parola chiave:
News
Registrati gratuitamente per poter commentare le nostre ricette!

 

Video ricetta 

 

 

 

 

 

 

 

 

Farro con e fagiolini

Ricetta tratta dal libro Piatti faidate per la pausa pranzo, edito da Tecniche Nuove, in uscita con il numero di aprile 2015 di Cucina Naturale


Guarda il video

News
A Pasqua cosa non può mancare nel tuo menu?
Ricette con le uova
Uova di cioccolato
Colomba
Verdure di primavera
Torta salata
Il dolce di Pasqua della mia regione
Archivio Sondaggi
Copyright İ 2006-2012 Tecniche Nuove SpA - Via Eritrea 21, 20157 Milano - P.I. 00753480151 • Privacy - Design e Sviluppo CMS Time&Mind