Cucina Naturale di settembre: Rientro nel nome della frutta


Che cosa c’è di più dolce della frutta settembrina, che ha potuto godere di tanto sole nelle lunghe giornate dell’estate ormai vicina alla conclusione? Uva, fichi, frutti di bosco, ma anche mandorle e pistacchi arricchiscono di sapori e preziose sostanze nutrienti le ricette che vi proponiamo nel numero di settembre

Che cosa c’è di più dolce della frutta settembrina, che ha potuto godere di tanto sole nelle lunghe giornate dell’estate ormai vicina alla conclusione? Uva, fichi, frutti di bosco, ma anche mandorle e pistacchi arricchiscono di sapori e preziose sostanze nutrienti le ricette che vi proponiamo nel numero di settembre. Come ogni anno, questo è il mese più ricco di pagine e contenuti, e con una sorpresa che, ci auguriamo, vi incuriosirà: ogni servizio di cucina è corredato dalla foto dello chef, autore di quelle ricette. Altra novità interessante è la nuova dieta della nostra dietista Barbara Asprea: c’è sempre un menu settimanale ipocalorico e attento alla stagionalità, dettagliato e ricco di ricette molte semplici ed equilibrate, ma con in più i suggerimenti per un qualche disturbo, in questo caso il mal di testa. Ancora poche righe per riassumere altri contenuti: antipasto ai peperoni come Ricetta filmata; ricette con uva e altri prodotti del mese per le Ricette di stagione; piatti sfiziosi con i pistacchi, primi veloci, sushi anche vegetariani; mandorle, ayurveda, melanzane light; conserve agrodolci, infusi fai da te e dolci alla frutta senza glutine. L’ospite del mese è Gerry Scotti.

Cucina Naturale è disponibile in edicola (a 3,40 euro) o in abbonamento nella tradizionale versione cartacea. O in PDF, sempre a 3,40 euro, per una comoda e immediata lettura e archiviazione su Pc, anche in versione sfogliabile su iPad!

In edicola dal 3 settembre, a richiesta, con il numero di settembre di Cucina Naturale e, successivamente, in libreria, la guida:

La pasta fatta in casa

di Giuseppe Capano

Il libro
Il faidate è una pratica sempre più diffusa in tantissimi campi della vita quotidiana e
naturalmente anche in cucina. Questo libro è dedicato esclusivamente alla pasta fatta in casa, semplice e ripiena, di frumento come di altri cereali, all’uovo o senza, ma anche a gnocchi e crespelle. L’autore, chef, guida i lettori a riscoprire il piacere di realizzare una materia prima così tipica della cucina italiana. I vantaggi sono tanti, dal maggior controllo delle materie prime, alla varietà dell’alimentazione e perché no un certo risparmio, specie per le paste all’uovo o ripiene. Il libro spiega passo dopo  passo come realizzare gli impasti, come distenderli con il mattarello o la macchinetta, come cuocerli e quali sono i migliori condimenti a seconda del tipo di pasta. Un libro da tenere in cucina pronto all’uso.

L'autore

Giuseppe Capano

Chef, scrittore e divulgatore, è creatore di una cucina caratterizzata dall’uso di verdure, legumi, cereali e frutta, fi glia del recupero e valorizzazione della tradizione regionale e mediterranea. Ha collaborato con medici e nutrizionisti ed è autore da solo e con altri di 16 titoli in questa collana. Collabora da oltre 16 anni con la rivista
Cucina Naturale, gestisce il portale cucinaesalute.com, e il blog giuseppe-capano.cucina-naturale.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here