Cucina Naturale di settembre: 132 pagine di ricette, consigli, notizie


Vegan a gogo su questo numero di "Cucina Naturale". Tantissime ricette per godere ancora dei prodotti estivi che ci regala la natura, abbinati con alcune primizie autunnali...

La maggior parte delle originali ricette pubblicate sono 100% vegetali, a cominciare da uno stupefacente, finto, uovo all’occhio di bue. Tantissimi piatti da realizzare in questo mese di passaggio, per godere ancora dei prodotti estivi combinandoli con i primi regali dell’autunno. Idee più legate alla tradizione, come i risotti, o le conserve di ortaggi e di frutta (i dolci fichi!) e altre particolari, come nel servizio nel quale il caffè, usato come fosse una spezia, caratterizza tanti piatti salati.

Quando la bocca si è saziata, chi ha fame di informazioni troverà molto da leggere e approfondire. La nuova rubrica "Tipico e bio" ci spiega che cosa cambia quando il Parmigiano è biologico; un approfondimento sull’olio di palma toglierà molti dubbi, mentre il pomodoro è visto, nella rubrica " Vita in campagna", anche come base cosmetica. A proposito, un servizio di cosmesi fai da te, ci permette di realizzare tutto quello che serve alla nostra pelle adesso, alla fine dell’estate.

Trovate poi un articolo su come realizzare semplici dolci insieme ai bambini, e un approfondimento sulle peculiarità dell’alimentazione crudista. Un articolo spiega le differenze che stanno dietro i diversi marchi vegan presenti oggi sulle etichette di questi prodotti. Il nostro “turista bio” si ferma questo mese a Bologna, mentre Michele Serra condivide con noi le sue riflessioni sull’agricoltura biologica.

"Cucina Naturale" è disponibile in edicola (a 3,40 euro) o in abbonamento nella tradizionale versione cartacea. O in PDF, sempre a 3,40 euro, per una comoda e immediata lettura e archiviazione su Pc.
 
"Sano e veganoè in edicola dall'1 settembre con il numero di settembre di "Cucina Naturale". Lo potete avere a richiesta e, successivamente, potrete trovarlo in libreria.
 

Il libro
"Sano e vegano"

Il numero di vegetariani e vegani in Italia è in continua crescita. Non è una moda passeggera, ma una scelta decisa in modo consapevole. Ferrante, partendo dalla propria esperienza di vegano e di chinesiologo, mette a disposizione del lettore la sua competenza a partire dagli studi scientifi ci a sostegno di un’alimentazione povera, se non del tutto priva, di cibi di origine animale. Gli episodi di vita personale e le testimonianze dei pazienti rendono più viva e appassionata l’esposizione e più attraente l’idea di provare il “cambio di alimentazione”, verifi cando il risultato attraverso l’osservazione delle proprie reazioni fi siche ed emotive. Perché, come spiega l’autore: “nutrire il corpo vuol dire scegliere di mangiare alimenti, sulla base delle esperienze precedenti generali e personali, ma soprattutto ascoltare il proprio stato d’animo e il proprio fi sico e comprendere se quello che si è mangiato fa bene.” Gli esempi di menu e numerose ricette completano il libro, rendendolo utile anche dal punto di vista pratico.

L'AUTORE
Lorenzo Ferrante
Dottore in scienze motorie, Master in Nutrizione Clinica, è chinesiologo professionista, educatore posturale, formatore e naturopata. Ideatore del programma di educazione posturale “Vivere senza dolori®”; è membro del comitato scientifi co di Assovegan e collaboratore dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano. Con Tecniche nuove ha pubblicato Vivere senza dolori con l’educazione posturale (2014).

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here